Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Anziana signora non vede bene e prega per anni davanti a una statua del Signore degli Anelli!

Pubblicità

Le persone anziane sono molto religiose. Un po’ per cultura, un po’ per le tendenze che tendono a cambiare con il passare degli anni, fatto sta che le persone anziane pregano molto e a volte hanno in casa parecchi spazi dedicati ai santi.

Una anziana signora brasiliana, pregava il suo santo protettore, Sant’Antonio da Padova. Uno dei santi più conosciuti, di cui la signora aveva una statuina che usava ogni giorno per le sue preghiere. La nipote però un giorno si rese conto che c’era qualcosa di strano: la statuina, infatti, era un po’ strana, rispetto alla classica del Santo: capelli lunghi, lunga tunica, e soprattutto orecchie a punta. In realtà la statua era quella di Elrond, celebre personaggio della saga letteraria e cinematografica del Signore degli Anelli.

Pubblicità

La nipote ha condiviso così su Facebook la fotografia della statuina, per scoprire che statua fosse. Neanche la nipote conosceva il celebre personaggio, il popolo del web invece non ci ha messo molto a rispondere, ed è così che la nipote ha spiegato alla nonna che quella statuina non era Sant’Antonio. La nonna era fermamente convinta invece che la statua fosse Sant’Antonio, così per convincere la donna i nipoti le comprarono l’originale statuina del santo.

Non è successo nulla di grave, ma la vicenda ha fatto davvero scalpore, tanto che un attore del Signore degli Anelli (l’interprete di Gandalf), l’ha definita come “la storia più divertente del 2016”. Ora, finalmente la signora è ritornata a pregare, ma davanti al santo giusto, fortunatamente.

Che poi, questo sicuramente non è stato l’unico caso: circa un anno fa, infatti, in Giappone un’anziana signora si era inginocchiata dinanzi ad una statua gigante di un mostro preso da un videogioco, in occasione di una fiera, pensando che fosse una divinità; ma questo non è nulla in confronto a quanto invece sia successo ad una donna di Milano, che ha pregato per il marito per 20 anni… sulla tomba sbagliata. Queste storie hanno davvero dell’incredibile!


Potrebbe interessarti anche...