Bevi tutto il giorno e ti senti disidratato lo stesso? Scopri il perché

Bevi tutto il giorno ma ti senti disidratato/a? C’è un perché. Anzi, più di uno.

Chi non conosce il detto: bisogna bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno? L’idratazione è importante e ormai in un certo qual modo lo abbiamo capito tutti.

bevi tutto il giorno ma ti senti disidratato

Alcune volte però, bere tanto non basta. La disidratazione potrebbe dipendere da altri fattori soggettivi.

Bevi tutto il giorno ma ti senti disidratato/a, ecco i probabili motivi

La disidratazione si manifesta principalmente in alcuni modi. La pelle è secca, si suda poco magari dopo aver fatto del movimento o si soffre di alitosi. Le urine non sono limpide oppure si va in bagno ad espellerle meno di sei volte giornalmente.

I motivi della disidratazione:

1. Bevi tantissimo solo quando hai sete. Se hai sete significa che sei già sulla strada della disidratazione. Bere solo in quel momento non è corretto. Lo è invece bere in diversi momenti della giornata, per tutta la giornata! In questo modo il corpo assorbirà molta più acqua.

2. Potresti avere uno squilibrio elettrolitico. Le cellule del nostro corpo hanno bisogno di liquidi. A tal scopo intervengono gli elettroliti, come potassio e magnesio, cloruro e sodio. Se si beve molto, paradossalmente questi elettroliti vengono eliminati, così come le fibre. E succede anche se si suda parecchio. La soluzione è di integrare l’apporto di liquidi con bevande ricche di elettroliti (l’acqua di cocco o succo di anguria per esempio). Ed anche assumere più frutta e verdura ricca di fibre.

bevi tutto il giorno ma ti senti disidratato

3. Liquidi sbagliati. Se insieme all’acqua bevi anche, per esempio, il caffè, sappi che è notoriamente un diuretico. Nemmeno gli analcolici sono di aiuto. Le uniche bevande utili all’idratazione sono l’acqua naturale e quelle ricche di elettroliti.

LEGGI ANCHE:  Skincare serale over 40, efficace per prevenire l’invecchiamento

Altri motivi:

4. Potresti avere il diabete. Sentirsi disidratati e urinare spesso potrebbe essere il segnale che il nostro corpo sta cercando di espellere lo zucchero. Vale la pena fare un test per verificare la possibilità.

5. Hai avuto problemi o hai preso farmaci. Alcuni problemi, per esempio la diarrea ma anche la febbre, contribuiscono alla disidratazione. Ma è una conseguenza anche di alcuni farmaci, come i diuretici, i lassativi, antiacidi o farmaci per la pressione.

6. Consumi troppo sale. Il sale è fondamentale per trattenere l’acqua nell’organismo. Vien da sé che poco sale non aiuta l’idratazione. Esattamente come non aiuta una quantità eccessiva.

7. Non bevi abbastanza. Richiamiamo il detto ricordato all’inizio: bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno. In realtà il consumo di acqua utile è parametrato al proprio peso e alla attività fisica che svolgiamo. E’ possibile quindi che 8 bicchieri al giorno non siano sufficienti!

Considerazioni:

Chiaramente, se si riscontra una disidratazione cronica è opportuno rivolgersi al proprio medico per un parere, che questo articolo non intende sostituire.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...