Biscotti ai datteri: la coccola invernale che scalda il cuore!

biscotti ai datteri la coccola 3

È gennaio da un po’, ma siete ancora in tempo per preparare questi meravigliosi biscotti ai datteri. Questo, infatti, è il periodo migliore per gustare questo frutto prelibato, morbidissimo e dolce

Da ottobre a gennaio, questo è il periodo migliore per consumare i datteri, la loro polpa è tanto morbida e dolce, da renderli irresistibili.

Provateli in questa versione ancora più golosa, conquisterete il palato di tutti in famiglia e non solo! Offriteli agli amici di sempre, li lascerete a bocca aperta, pronti ad accogliere il prossimo boccone speziato e delizioso!

Curiose? Allora che aspettate, mettetevi all’opera, noi iniziamo!

biscotti ai datteri la coccola 3

Biscotti ai datteri: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • per l’impasto:
    • zucchero, 80 g
    • farina bianca, 250 g
    • burro freddo, 100 g
    • latte, 100 ml
    • lievito per dolci, 1 cucchiaino
    • sale, 1 pizzico
  • per il ripieno:
    • caffè, 1 tazzina
    • datteri, 250 g
    • mandorle tritate, 25 g
    • cannella in polvere, q.b.
    • cacao amaro, q.b.
    • zucchero a velo per spolverare, q.b.

Versate in una una ciotola farina, burro a tocchetti, zucchero e sale e iniziate ad impastare con le fruste elettriche, inserendo il gancio apposito, non il frullino.

Quando l’impasto risulta sabbioso, unite il latte, senza smettere di mescolare. Non appena il composto appare uniforme e compatto, formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola alimentare. Riponetelo in frigorifero a rassodare per un’ora almeno.

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate la leccarda con la carta apposita.

Nel mentre, preparate la farcitura: snocciolate i datteri e frullateli in un robot da cucina con il caffè, la granella di mandorle e la cannella, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Riprendete l’impasto e dividetelo in due parti dello stesso peso.

Infarinate la spianatoia e stendeteli entrambi con il mattarello per ottenere due rettangoli delle medesime dimensioni.

LEGGI ANCHE:  Stuzzichini di polenta: sempilci dietetici ed economici, per stupire con poco!

Stendete la farcitura sul primo e ricopritela con il secondo. Ricavate ora tante strisce, poi dei quadratini per formare i biscotti.

Tagliare delle strisce, quindi tagliare dei quadrati da ciascuna striscia per formare i biscotti.

Sistemateli sulla leccarda ben distanziati tra loro e infornate per un quarto d’ora.

Estraeteli e lasciateli raffreddare completamente, prima di spolverarli con lo zucchero a velo se gradito.

Ora gustateli!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...