Biscotti Roquefort ed Emmental, perfetti per un aperitivo informale!

biscotti roquefort ed emmental i 2

Croccanti e saporiti, questi biscotti al Roquefort e all’Emmental sono una vera sciccheria!

Il Roquefort è un formaggio tipico francese, molto stagionato: ricorda lontanamente il nostro gorgonzola, ma è a pasta dura. Doveste mai riscontrare difficoltà nel procurarvelo, sostituitelo con il cugino italiano, sarà all’altezza della situazione!

Presentateli nel corso di un aperitivo informale con gli amici di sempre, andranno a ruba!

Golosi e ricchi di un gusto deciso e rotondo, si sposano perfettamente con un buon vino bianco, frizzante e brioso. Immaginateli accompagnati da salumi a dadini e formaggi a cubetti! Molto meglio dei soliti prodotti industriali, pronti sì al consumo, ma così poco salutari. Senza contare quanta soddisfazione proverete nell’esclamare: “li ho preparati io oggi per voi”! Lo stupore che illuminerà il volto dei vostri ospiti vi scalderà il cuore! Velocissimi da realizzare, cuociono in un quarto d’ora, inondano l’ambiente di un aroma gradevolissimo che fa sentire subito tutti a casa.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

biscotti roquefort ed emmental i 2

Biscotti Roquefort ed Emmental: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • uovo, 1
  • burro morbido, 75 g
  • farina bianca, 130 g
  • Roquefort, 50 g
  • Emmental grattugiato, 50 g
  • sale, 2 g
  • lievito in polvere per dolci, ½ cucchiaino

Preriscaldate il forno a 180°, foderate la leccarda con la carta apposita.

In una ciotola larga e capiente, lavorate l’uovo con il burro morbido, servitevi delle fruste elettriche per ottenere in breve tempo un composto fluido e cremoso.

Unite l’Emmental grattugiato; sbriciolate il Roquefort grossolanamente e incorporatelo insieme ad un pizzico di sale. Amalgamate perfettamente il tutto, infine, aggiungete anche la farina e il lievito setacciati.

Mescolate ancora fino a realizzare un panetto ben uniforme. Prelevatene una piccola noce e formate una pallina, disponetela sulla teglia e appiattitela leggermente. Proseguite così fino a terminare tutti gli ingredienti, cercando di realizzare tutti biscotti delle stesse dimensioni. Adagiateli ben distanziati gli uni dagli altri. Infornateli per 15 minuti, quando risultano dorati in superficie, estraeteli e lasciateli raffreddare completamente prima di impiattarli e gustarli.

LEGGI ANCHE:  Melanzane arrotolate al forno: Deliziose, veloci, filanti e gustose

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...