Biscottoni alla zucca, senza burro: deliziosi bocconcini aromatici!

pasticcini alla zucca senza burro 3

Biscottoni alla zucca, senza burro: deliziosi bocconcini aromatici!

Alla zucca vanno tutti gli onori della cucina d’autunno, tanto da renderla l’ingrediente principale di favolosi biscottoni senza burro! Arricchiti da una spruzzatina di cannella e una spolverata di zucchero a velo, leggerissimi con un filo d’olio soltanto, sono un piccolo capolavoro da servire a fine pasto agli amici di sempre per deliziarli con le vostre arti culinarie.

Fanno parte della categoria crinkle, ovvero di quei meravigliosi biscottini con le crepe tanto golosi quanto morbidissimi! Una volta pronti, si conservano per 5 giorni, tali e quali, in un barattolo a chiusura ermetica.

Curiose di scoprire come fare? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

pasticcini alla zucca senza burro 3

Biscottoni alla zucca, senza burro: deliziosi bocconcini aromatici!

Ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • farina bianca, 170 g
  • zucca pulita, 100 g
  • uovo, 1 piccolo
  • olio di semi, 20 ml
  • cannella in polvere, 1 cucchiaino da caffè colmo
  • lievito per dolci in polvere, 1 cucchiaino da caffè colmo
  • zucchero a velo, 70 g + q.b. per guarnire.

Preriscaldate il forno a 200° e foderate la leccarda con la carta apposita.

Pulite la zucca levandole la buccia, i semi e i filamenti interni. Pesatene 100 grammi e tagliatela in tocchetti. Sistematela sulla placca e infornatela per un quarto d’ora circa.

Sfornatela e mettetela nel robot da cucina, quindi tritatela per ottenere una densità cremosa e corposa. Lasciatela raffreddare del tutto e spegnete il forno.

In una ciotola, setacciate la farina e il lievito, quindi unite la purea di zucca, l’uovo, l’olio e la cannella. Impastate a mano fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo, leggermente appiccicoso. Lasciatelo nella terrina e copritelo con la pellicola per alimenti, quindi sistematelo in frigorifero per una mezz’ora.

LEGGI ANCHE:  Rosti di verdure: velocissimi da preparare, leggeri e gustosi!

Preriscaldate il forno a 180° e foderate la placca nuovamente.

Versate lo zucchero a velo in una terrina e riprendete l’impasto dal frigo. Prelevatene una noce alla volta e realizzate una pallina grande come una noce. Rotolatele nello zucchero a velo e sistematele una volta sulla leccarda ben distanziate, premendole leggermente per farle appiattire.

Infornate per un quarto d’ora circa, quindi estraete i vostri pasticcini alla zucca e lasciateli raffreddare completamente prima di impiattarli e offrirli ai vostri familiari e amici.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...