Candele ai petali di rose… Ecco come farle!

Il seguente progetto può trasformarsi in un regalo artigianale, o meglio fatto in casa, facile da realizzare ma dall’effetto particolare e ricercato. Vediamo come preparare candele ai petali di rosa (o altro fiore).

Come realizzare candele con petali

a33cc12feb9e4cc860f6f671df81cd23-800x418

Prima di cominciare la preparazione vera e propria è necessaria pressare i petali del fiore scelto per realizzare la nostra candela profumata. Per fare ciò dobbiamo ovviamente metterli sotto la pressione di un oggetto, ad esempio dell’elenco telefonico cartaceo o di un altro libro consistente.

Per quanto riguarda i contenitori delle candele, per godere visivamente della presenza dei petali dovremo optare per la trasparenza. Un’idea carina è costituita dalle tazze da tè in vetro trasparente, ma qualsiasi altro bicchiere o contenitore che lasci vedere l’interno andrà bene.
Utilizzando una colla adatta, ad esempio Mod Podge (popolare per i lavori di collage, può essere trovata su Amazon), andiamo a creare una decorazione all’interno della tazza o bicchiere, dando vita ad un pattern con fiori e petali. Attendiamo finché la colla non si sarà asciugata bene: potrebbe richiedere diverse ore, quindi l’ideale è lasciarla un’intera notte.

Il mattino seguente potremo procedere con la creazione delle candele con petali. Fissiamo lo stoppino e mettiamo a sciogliere la cera bianca a bagnomaria (il bianco rende più visibili i petali, ma ovviamente la scelta del colore è personale).
Usiamo, oltre della cera bianca neutra, anche della cera profumata o ancora aggiungiamo qualche goccia di olio essenziale per conferire la fragranza desiderata. Questa scelta è opzionale, ma avere una candela con petali non profumata sarebbe un peccato!

Sciolta la cera, procediamo a versarla nella tazza con i petali. Facciamo con calma assicurandoci che né i petali né lo stoppino si stacchino.

Dopo aver versato la cera, attendiamo circa 10 minuti per completare l’opera con alcuni petali sulla superficie della candela.

LEGGI ANCHE:  Nuova luce ai capelli grazie alle bucce di patata: ecco come fare.

A questo punto non dovremo fare altro che attendere: a seconda della quantità di cera, il tempo di attesa sarà più o meno lungo. In ogni caso dovrà riposare almeno 5 ore affinché si solidifichi bene.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...