Carne alla griglia? Un semplice cubetto di ghiaccio e vedrete che risultati… Se solo lo avessi saputo prima!

Procede a pieno ritmo la stagione estiva, le cui alte temperature limitano perfino il nostro tempo all’aria aperta. A meno che non si sia sulla spiaggia, quasi tutti restano in attesa delle ore serali per lasciare il fresco degli ambienti ventilati e climatizzati. E quale modo migliore per godersi l’esterno se non con un barbecue in compagnia?

Se siete appassionati di barbecue, per stupire i vostri ospiti avete la possibilità di utilizzare qualche trucchetto davvero interessante!

Spiedini

Se vogliamo cuocere della carne o degli ortaggi creando gustose composizioni grazie all’uso degli spiedini, il trucco per non farli bruciare e diventare intoccabili è quello di immergerli in acqua per circa 20 minuti.

67be2c670d6edb975152c28dde1191d6

Per ottenere una carne tenera e succosa bisogna tenere sotto controllo la cottura senza lasciare spazio alla distrazione. Ottenere un risultato perfetto è possibile con un trucco strano ma decisamente efficace: posizioniamo un cubetto di ghiaccio sulla carne in cottura. In alternativa possiamo usare un pezzetto di burro.

Gas in esaurimento

 

Se usiamo un barbecue a gas è importante assicurarsi che ci sia abbastanza gas per tutta la grigliata: se dovesse esaurirsi nel mezzo della cottura, quest’ultima ne risentirebbe, andando a rovinare sapore e consistenza. Come possiamo capire se la bombola di gas può ancora durare?

Incliniamo leggermente la bombola e versiamovi sopra dell’acqua calda. Riportiamola alla sua normale posizione e asciughiamo. La parte fredda indica il contatto con il gas, mentre nella parte calda non vi è presenza di gas propano.

Carta stagnola

La pulizia della griglia è la parte più fastidiosa della grigliata. Semplifichiamo questa operazione e risparmiamo del tempo prezioso utilizziamo un foglio di alluminio. Sfreghiamolo sulla griglia quando è ancora calda; per non scottarci possiamo utilizzare delle pinze.

LEGGI ANCHE:  Che cosa rivela il modo in cui ti siedi sulla tua personalità?

Cipolla

La cipolla è un altro metodo per la pulizia della griglia. Quando è ancora calda, tagliamo una cipolla a metà e con l’aiuto delle pinze sfreghiamola su di essa. Gli oli essenziali che rilascia agiranno sullo sporco e lo scioglieranno, così da dover passare velocemente un panno per pulire tutto.

Limone

Il limone è immancabile quando la pietanza è il pesce. Alla griglia è buonissimo, tuttavia è ancor più ostico della carne in quanto a sporco. Approfittiamone di questo mix perfetto per evitare di sporcare: tagliamo delle fettine di limone e ricopriamo con queste la griglia. Invece di appoggiare il pesce direttamente sulla griglia, lo poseremo sulle fette di limone.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...