Come pulire il forno a microonde ed eliminare i cattivi odori: alcuni consigli

pulire il microonde

Come pulire il forno a microonde.

Tra le molte comodità che il mondo contemporaneo ci offre – smartphone con cui pagare tutto quanto, tablet, auto connessa e così via – il forno a microonde non è certo tra quelle secondarie.

Ti sei svegliato un po’ tardi e non hai tempo di scaldare il tuo latte sul fuoco? Niente paura: lo versi in una tassa, ci metti il tuo caffè o quello che preferisci e in pochi secondi di microonde avrai una bella tazza fumante nella quale pucciare i tuoi biscotti preferiti.

E la pasta di mezzogiorno avanzata? Riscaldata la sera nel tuo forno elettrico può essere una delizia.

Ma come tutti gli elettrodomestici, anche il microonde ha bisogno di essere pulito, ogni tanto. Qui di seguito ti spieghiamo come farlo.

Come pulire il forno a microonde

Innanzitutto bisogna ricordare che il microonde andrebbe pulito dopo ogni uso, e con un panno inumidito con acqua.

È però usuale che ci dimentichiamo di farlo e che quindi si accumulino più giorni di sporco. In questo caso il consiglio è pulirlo passando al suo interno una spugna con una goccia di detergente.

È importante che alla fine dell’operazione questo prodotto non sia più presente e che le pareti del microonde siano bene asciutte.

Un problema comune, col microonde, è che può prendere l’odore degli svariati cibi che siamo soliti cucinare, riscaldare o scongelare.

Come possiamo eliminare i cattivi odori dal nostro microonde?

Fai così: in un recipiente prepara dell’acqua e versaci una quantità adeguata di succo di limone, dopodiché lo metti dentro al forno; adesso accendi il microonde alla massima potenza per un paio di minuti; l’ultimo passo è asciugare bene le pareti con un panno pulito e asciutto.

LEGGI ANCHE:  5 metodi impeccabili per applicare l'ombretto ed essere sempre al top!

Naturalmente non dovrai dimenticarti del piatto rotante: questo, che di solito è di vetro, lo potrai lavare come lavi di solito i tuoi piatti: con acqua calda e detersivo apposito.

Ricorda sempre di asciugare l’interno del forno, piatto compreso. Quanto all’esterno, andrà benisismo un detergente cremoso.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...