Ecco cosa è riuscito a realizzare con dei semplici colori a legno. Risultato? Assolutamente inaspettato.

La presenza in una casa di bambini assicura automaticamente quella di pastelli colorati. Questi ultimi vengono usati fin dai primi anni di vita per stimolare l’intelligenza e la creatività dei più piccoli, ma non solo. Anche gli adulti, infatti, con un po’ di fantasia e manualità riescono a realizzare con i pastelli delle opere stupefacenti. Andiamo a vedere cosa ha combinato l’americano Peter Brown.

carl

Cosa ha usato

una scatola di pastelli
scotch
supercolla, in abbondanza
carta vetrata
attrezzi da lavoro

Cosa ha fatto

Per prima cosa Peter ha unito tutti i pastelli della confezione come mostra l’immagine, assicurandosi di fissarli bene con una colla a presa forte (applicata non solo tra uno strato e l’altro, ma tra tutti i pastelli) e con scotch avvolto in modo stretto.

Una volta sicuro che i suoi pastelli non potessero essere staccati neanche da una bomba, l’uomo ha forato la parte superiore dei pastelli servendosi di un attrezzo adeguato alla foratura del legno.

Lasciando qualche centimetro di spazio intorno al foro, il nostro creativo a quindi segato il resto dei pastelli, che non gli servivano più.

Ottenuto questo strano oggetto, con una macchina levigatrice ha iniziato a limare i contorni dell’anello, fino a raggiungere un risultato inaspettato.

I pastelli colorati si sono trasformati in un meraviglioso anello, che nell’immagine vediamo verniciato con un materiale trasparente e resistente agli urti.

Il risultato di questo progetto fai-da-te era assolutamente imprevedibile!

Come avrete notato, tuttavia, si tratta di un lavoro che richiede un’attrezzatura adeguata nonché tanta attenzione nel manovrare gli stessi attrezzi.

Chi ha detto dunque che i pastelli colorati sono solo per bambini?

Se avete la possibilità di realizzare un progetto simile, questo tipo di anello unico nel suo genere può costituire un ottimo regalo per le persone care, che apprezzeranno indubbiamente il lavoro ma prima di tutto la creatività!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...