Crostata al kiwi a forma di quadrifoglio: deliziosa e splendida!

crostata quadrifoglio con fantastica crema 4

La crostata quadrifoglio al kiwi è un dolce sorprendete nel sapore e nella presentazione. Non avrete infatti necessità di utilizzare la tortiera, perché la base della frolla prenderà forma dalla lavorazione delle vostre mani. Un capolavoro visivo e gustativo a cui arriverete passo a passo e con facilità, grazie ai nostri consigli. Una torta fai da te che mette alla prova le vostre capacità culinarie e manuali, un’opera d’arte che vi stupirà in bellezza e bontà! Sfida accettata? Iniziamo!

crostata quadrifoglio con fantastica crema 4

Crostata al kiwi: ingredienti.

Per questa meravigliosa torta, procuratevi:

  • per la frolla,
    • sale, 1 presa
    • farina di tipo 00, 500 g
    • burro freddo, 150 g
    • zucchero, 150 g
    • uova, 3
    • latte, 3 cucchiai
    • lievito per dolci, 1 cucchiaino raso
    • limone, 1 solo la buccia grattugiata
    • vanillina, 1 bustina
  • per la crema al kiwi
    • acqua, 250 ml
    • farina, 80 g
    • zucchero, 150 g
    • kiwi, 500 g.

Preriscaldate il forno a 180° e foderata la leccarda con la carta apposita.

crostata al kiwi

 

 

Preparazione

In una ciotola capiente lavorate con le mani la farina, il burro freddo grattugiato, il sale  fino ad ottenere un composto sabbioso. Sistematelo a fontana e al centro unite uova, latte, scorza di limone, vanillina e lievito. Amalgamate perfettamente tutti gli ingredienti, quindi realizzate un panetto, sigillatelo con la pellicola e mettetelo a raffreddare in frigo almeno 30 minuti.

Nel frattempo, pelate i kiwi, eliminate la parte bianca centrale, inseriteli nel robot da cucina e frullateli. A parte, in un pentolino versate acqua, zucchero e farina, accendete il gas e mescolateli con la frusta a mano per uniformarli, quindi aggiungete il frullato di frutta e cuocete, sempre rigirando delicatamente per ottenere una crema. Togliete dal fuoco, stemperate amalgamate di continuo, poi coprite e lasciate raffreddare.

LEGGI ANCHE:  Panatura al forno o fritta? Il segreto della massaia per una resa deliziosa.

Ora riprendete la frolla e dividetela in due. Con la prima metà realizzate quattro cordoncini: serviranno per decorare il disegno dei petali. Fate dei tagli con una forbice su ognuno di essi, poi arrotolate delicatamente ogni lembo richiudendolo su se stesso per ottenere dei riccioli.

Stendete la seconda metà su disco di 28 centimetri circa: aiutatevi con il fondo di una tortiera a cerniera. Ora disegnate sulla carta da forno un cuore, ritagliatelo e utilizzatelo per ricavarne 4 dal cerchio di frolla che avete appena realizzato. Trasferite quindi sulla placca, componendoli a quadrifoglio. Servitevi di questa immagine per capire meglio il procedimento.

 

Posizionate i cordoncini rintagliati su ogni petalo, uniteli al centro, bucherellate la base con i rebbi di una forchetta, spennellate con un uovo sbattuto nel latte, spolverizzate con zucchero di canna, e infornate per 15/20 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddate. Quindi servitevi di una sac à poche per guarnire ogni petalo con la crema di kiwi, spolverate con zucchero a velo. Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...