Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Crostata perfetta? Seguite questi consigli… non sbaglierete mai!

Pubblicità

La crostata perfetta alla marmellata è il dolce più tradizionale, ma anche uno tra i più difficili da realizzare. Il suo profumo morbido ed avvolgente riempie la memoria e il cuore di ognuno, e il ricordo va proprio all’infanzia quando la nonna preparava quella perfetta, la domenica mattina!

Quante volte avete provato a fare questa torta come la faceva lei ma senza farcela davvero?Curiose di scoprire come riuscirci? Allora non aspettate oltre e continuate a leggere di seguito!

Crostata perfetta

Pubblicità

Crostata perfetta? Partite dalla base: la pasta frolla

Il primo segreto risiede nella base, la sua pasta frolla! Per realizzarla in modo eccellente dovete seguire alcune indicazioni alla lettera. Partite dal:

  • burro: fondamentale usarlo solo freddo! Quindi, toglietelo dal frigo solo quando iniziate la vostra preparazione.
  • sale: un pizzico di sale non deve mai mancare nella preparazione della frolla.
  • il mattarello: usatelo sempre per stendere la vostra pasta il cui spessore non deve essere superiore a 1 cm!
  • il riposo: la frolla deve riposare in frigo dopo averla lavorata per almeno 20 minuti ben coperta con un foglio di pellicola trasparente
  • impasto: la lavorazione della pasta deve essere breve ma intensa e accurata, in modo che il burro non si surriscaldi troppo e rovini completamente l’impasto
  • bucherellare il fondo: con una forchetta bucherellate il fondo della pasta frolla prima di versare la marmellata. I fori impediranno alla pasta di gonfiarsi durante la cottura.

Crostata perfetta

Il segreto della marmellata: ecco come e quanta usarne per un risultato perfetto

Una volta appresi i segreti della pasta frolla non lasciate al caso l’uso della marmellata. Per avere una crostata perfetta, la marmellata deve essere ben dosata, non poca ma neanche troppa.

Ecco cosa fare: mescolate con un cucchiaio la marmellata direttamente nel suo vasetto per ammorbidirla e versatela sulla pasta frolla ben stesa. Iniziate a spalmarla omogeneamente ricordandovi di non ricoprire il bordo. Se abbonderete, la marmellata fuoriuscirà in cottura.

Pubblicità

Crostata alla marmellata perfetta con la giusta temperatura!

Attenzione alla cottura e alla temperatura del forno, deve essere quella giusta! In questo caso parliamo di 180°C

Prima di infornare la crostata, fate sempre preriscaldare il forno e solo dopo adagiate il dolce al suo interno ma solo nel ripiano medio. Iniziate in modalità statica per i primi 10 minuti, poi, per i restanti 25-30 minutiabbassate la temperatura a 175 °C. Quando la crostata sarà ben dorata in superficie estraetela e lasciatela raffreddare per 1 o 2 ore prima di portarla in tavola.

 

 


Potrebbe interessarti anche...