Crostata salata: con zucchine, prosciutto, patate e scamorza.

crostata salata con zucchine prosciutto 82

Questa crostata salata è un capolavoro di gusti ben amalgamati insieme per soddisfare ogni palato, anche il più raffinato. Si presta ad essere servita come antipasto per aprire una cena con gli amici di sempre, ma anche come piatto unico in famiglia: piacerà a grandi e piccini! Ottima appena sfornata, non perde sapore se consumata fredda per un brivido di golosità nelle prime serate tiepide di primavera. Solo ingredienti sani e e genuini, di facile reperibilità per un piatto completo e ricco! 

Facilissima da realizzare, si impasta in dieci minuti e cuoce in poco più di mezz’ora.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

crostata salata con zucchine prosciutto 82

Crostata salata: ingredienti e preparazione

Per questa crostata salata procuratevi:

  • uova, 2
  • scamorza, 180 g
  • prosciutto cotto, 120 g
  • patate, 450 g
  • zucchine, 180 g
  • sale, q.b.
  • pepe, q.b.
  • pangrattato, q.b.
  • burro, q.b.

Lavate e pelate le patate, quindi cuocetele per 40 minuti in un tegame di acqua salata.

Scolatele e schiacciatele con la forchetta, fatele poi raffreddare completamente.

Preriscaldate il forno a 220°. Foderate una tortiera da crostata da 24 centimetri di diametro con la carta apposita, oppure ungetela con un filo di burro e cospargetela di pangrattato.

Grattugiate finemente le zucchine e lasciatele scolare in modo che perdano l’acqua di vegetazione. Se preferite, però, potete tagliarle a rondelle per un sapore più deciso.

Riducete a dadini prosciutto e scamorza, quindi uniteli con gli ortaggi, salate, pepate e aggiungete l’uovo. Lavorate tutti gli ingredienti in modo da realizzare un composto omogeneo.

Una volta che il purè risulti ben tiepido, inserite 60 g di parmigiano e l’uovo; aggiustate il sale e il pepe, quindi mescolate tutti gli ingredienti per ottenere un impasto uniforme. Trasferitelo sullo stampo e, aiutandovi con un cucchiaio, stendetelo per ricoprire la base e i bordi.

Versate il ripieno e livellatelo con la spatola. Infornate per 35 minuti circa; se, in cottura, la superficie risultasse scurirsi troppo, proteggetela con della carta stagnola.

Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire. Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...