Crostata zafferano, ricotta e cannella: originale e golosa, ma senza burro

Voglia di qualcosa di buono? La crostata allo zafferano, con ricotta e cannella senza burro è quello che fa al caso vostro. Un dolce dal gusto particolare, di certo originale e morbidissimo, dal sapore avvolgente.

La ricotta si sposa bene con la cannella e lo zafferano e regala una nota speziata che vi farà impazzire. Potete assaporarla in ogni momento della giornata, dalla colazione alla merenda per i vostri bambini, perfino come dessert di fine pasto dopo una cena con amici o parenti.

Curiose di scoprire la ricetta facile e veloce? Allora non perdetevi tutti i nostri suggerimenti di seguito! In più, è perfetta anche per vogliono tenere a bada il proprio colesterolo poiché è senza burro!

Per realizzare questo dolce vi occorreranno:

  • farina 0, 150 gr
  • zucchero semolato, 75 gr
  • fecola di patate, 50 gr
  • uovo, 4
  • acqua, 2 cucchiai
  • olio di semi di girasole, 50 ml
  • cannella in polvere, 1 pizzico
  • sale, 1 pizzico
  • lievito per dolci, 3 gr
  • farina di riso, 150 gr
  • ricotta vaccina, 250 gr
  • farina di mandorle, 100 gr
  • zucchero semolato, 150 gr
  • limone bio, 2
  • zafferano, 1 bustina
  • latte, 50 ml

crostata zafferano

 

Crostata allo zafferano, con ricotta e cannella, ma senza burro! La ricetta

Come prima cosa accendete il forno in modalità statica alla temperatura di 180°C. Infarinate una tortiera con cerniera del diametro di 22cm.

Prendete una ciotola capiente e iniziate a setacciare la farina, la fecola e il lievito; aggiungete anche lo zucchero, la cannella, un pizzico di sale e mescolate il tutto usando un cucchiaio.

Dopodiché, al centro versate l’olio di semi di girasole, l’acqua e le uova e grattugiate un po’ di scorza di limone.  Continuate a impastare, unendo un altro po’ di farina, se il composto risultasse troppo appiccicoso.

LEGGI ANCHE:  Crostata di ricotta e fragole 180 kcal: il dolce Light facile da preparare!

Quando sarà omogeneo e liscio formate una palla, schiacciatela leggermente, avvolgetela con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per circa 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo, infarinate la pasta frolla e stendetela su un foglio di carta da forno fino a formare un cerchio dello spessore di circa mezzo centimetro. Trasferite la frolla insieme alla sua carta nello stampo precedentemente infarinato. Copritela con della pellicola trasparente e conservatela in frigo ancora per mezzora.

Dedicatevi ora alla farcitura. Versate le uova in una ciotola con lo zucchero e frullate con le fruste elettriche, fino ad ottenere un spuma abbastanza densa. Aggiungete la ricotta, lo zafferano, il latte e amalgamate il tutto. Unite la farina di riso e quella di mandorle, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale, mescolando con lo sbattitore.

Ora, bucherellate con una forchetta la base di frolla e versatevi il composto preparato, livellandolo bene con una spatola. Infornate per circa 40 minuti, poi adagiate la torta su un vassoio appena cotta. Copritela con della pellicola e lasciate riposare in frigo per circa 3 ore prima di servire.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...