Questo detergente per forno fatto in casa è meglio di alcuni prodotti di marca e hai già gli ingredienti in casa

Come pulire in modo efficace il forno? Certamente non con uno dei tanti prodotti che si trovano al supermercato, costano, promettono mari e monti ma poi non fanno altro che deludere. In questo articolo vediamo come preparare un detergente per il forno fai da te.

L’arrivo delle giornate di sole da un lato invita ad uscire all’aria aperta per una passeggiata, dall’altro fa finalmente venire la forza e la volontà di pulire la casa in vista della primavera. Bisogna approfittare di questa energia regalata dalla luce solare per mettersi in moto!

Se la pulizia del forno è uno dei compiti della lista… allora vi consigliamo di proseguire nella lettura per scoprire come preparare un ottimo prodotto per il forno. Vediamo cosa serve!

Ingredienti

un quarto di bicchiere di detersivo per piatti
mezzo bicchiere di succo di limone fresco
un bicchiere di aceto
un bicchiere + un quarto di acqua

Come preparare il detergente per il forno fai da te

Uniamo insieme tutti gli ingredienti, diamo loro una mescolata in modo da amalgamarli, poi versiamo tutto all’interno di un flacone spray.

Spruzziamo il nostro detergente homemade sull’intera superficie interna del forno. Lasciamo riposare per almeno mezz’ora in modo che tutti gli ingredienti abbiano il tempo di agire. Per ripulire basterà passare un panno umido.

L’efficacia di questo prodotto è data sia dagli agenti contenuti all’interno del detersivo per piatti ma soprattutto dalle componenti dei due ingredienti naturali, il succo di limone e l’aceto. Entrambi con un pH basso, aceto e limone sono due acidi naturali che inoltre lasciano un profumo molto gradevole.

LEGGI ANCHE:  Cenone di Capodanno: alcuni trucchi per stupire gli ospiti

Alcune persone potrebbero non gradire l’odore troppo forte dell’aceto, tuttavia questo liquido è necessario per rendere il detergente fai da te ancora più efficace. Se non amate il profumo (o la puzza, a seconda dei punti di vista) dell’aceto, possiamo metterne in quantità ridotta e aumentare invece le dosi del limone.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...