Errori di stile che rendono trasandate soprattutto dopo gli anta!

Ebbene sì, esistono errori di stile che possono far apparire trasandate anche le donne più curate! “Orrori” che compromettono pesantemente anche l’outfit più bello e di cui, in molti casi, nemmeno ci si rende conto! Quindi fate attenzione a non scivolare su dettagli che fanno la differenza in quanto a classe, soprattutto se appartenete a quella affascinante categoria che ha superato gli “anta”. Curiose di scoprire come evitare le sviste più innocenti? Iniziamo!

Errori di stile

Errori di stile: la biancheria intima messa a caso!

Curatevi con attenzione a partire dall’intimo; una lingerie troppo stretta potrebbe segnare la vostra figura, evidenziando antiestetici rotolini. Quindi, badate alla comodità, scegliete un reggiseno che vi valorizzi senza penalizzarvi. Occhio anche al colore o alle fantasie troppo accese: non dovete rendere visibile la vostra biancheria sotto alla maglietta! Per la stessa ragione, tagliate le etichette troppo lunghe o le bretelline di cui sono dotati alcuni abiti, sono tremende!

Vestiti stropicciati

Sappiamo bene quanto sia fatico e noioso stirare, ma è davvero indispensabile per apparire impeccabili. Quindi, bandite le pieghe e armatevi di santa pazienza: ripassate sempre il vostro outfit prima di uscire. Per fare prima, potete munirvi di quei ferri orizzontali che risolvono il problema in un batter d’occhio senza bisogno dell’asse apposito. In più, vaporizzando, vi assicurerete tessuti igienizzati, il che in tempo di Covid, non nuoce, anzi…

Per apparire sempre in ordine, inoltre, se possedete un fedele amico domestico, controllate i vostri indumenti prima di indossarli, in modo da assicurarvi che non ci siano peli a rovinarne l’aspetto. Nel caso, rimediate con i rotoli appositi o con dello scotch, per avere un’aria sempre curata!

Errori di stile: Vestiti vecchi e consumati

Inutile ostinarsi a conservare vestiti vecchi e usurati dai troppi lavaggi, vi regalano un’aria sciatta e dimessa… Liberatevene, regalatevi a chi ne ha necessità: un gesto semplice che renderà felice chi li riceve e alleggerirà il vostro guardaroba da inutili zavorre!

Abiti e calzatura: fate la scelta giusta!

La taglia giusta, aiuta ad presentarsi in modo curato: il troppo stretto o l’over size non convengono ad una signora di classe! Ma non solo, anche lo stile adolescenziale è fuori luogo dopo gli anta: dimenticatevi magliette con gattini, orsetti o fumetti, rendono ridicolo qualsiasi tentativo di sembrare più giovani!

Volete apparire raffinate? Svelate sempre una parte del corpo alla volta: se scegliete le gambe, mettete un top accollato, se preferite puntare sulla scollatura, indossate pantaloni lunghi o gonne maxi. Per quanto riguarda calze a rete o abiti animalier, sceglieteli solo se li sapete portare con classe, altrimenti lasciateli nel cassetto e optate per stili più sobri. 

Errori di stile

Occhio anche a calzare le scarpe adatte: evitate quelle con il laccetto alla caviglia, a meno che non abbiate gambe affusolate, magre e snelle. Altrimenti potrebbero rischiare di farvi gonfiare i piedi a dismisura.

Allo stesso tempo non abusate delle sneackers: sono imbattibili in fatto di comodità, ma non risultano sempre adatte all’occasione. Per eventi più formali, scegliete ballerine basse o scarpe stringate per garantirvi comunque massimo comfort.

LEGGI ANCHE:  Rimedio antiage economico ed efficace: pelle liscia con il latte congelato!

Infine, occhio alle maxi borse: non abbinatele a vestiti eleganti, potreste scivolare su un grossolano errore di stile. Sapiate rinunciarvi e dirigetevi su modelli più piccoli e raffinati!

Errori di stile: gli occhiali sporchi!

Poco importa che li usiate per proteggervi dal sole o per difetti visivi: le lenti degli occhiali devono sempre essere immacolate, per non apparire trasandate. Mettete in borsa un panno per pulirle o una salvietta per ovviare al problema, qualora accidentalmente le sporchiate!

Errori di stile

Non eccedete con gli accessori o con il trucco!

Prima di uscire, verificate sempre che il vostro make up sia naturale e mai eccessivo: controllatevi allo specchio sia sotto la luce artificiale, sia sotto quella solare per non sembrare caricaturali. E aggiustate il tiro, se per caso vi fosse scappata la mano. Rimuovete l’eccesso con una velina e sarete perfette.

Seguite il consiglio dell’indimenticabile Coco Chanel: quando siete sull’uscio, “guadatevi allo specchio e togliete qualcosa“! Questo per ricordarvi che gli accessori tintinnanti come bracciali, orecchini o collane, se indossati in quantità esagerate, possono penalizzare qualunque look. Alleggeritevi: pochi dettagli, ma di classe! 

Testa sul collo, ma con stile!

I capelli bianchi non sono trendy, fate un salto dal parrucchiere al loro primo comparire, senza se e senza ma. Occhio però alla scelta del colore: abbandonate il nero corvino, invecchia! Fatevi piuttosto schiarire di un tono, apparirete subito più giovani e luminose!

Neppure il lungo si addice ad una donna over 40: tagliate e non lasciate crescere la vostra chioma oltre le spalle.

Pettinatevi sempre con cura, perché lo stile selvaggio non è raffinato mai... E se non riuscite a lavarvi la testa perché siete di fretta, servitevi di uno shampoo a secco o ricorrete a qualche acconciatura per camuffare una situazione poco elegante.

Errori di stile: i dettagli che fanno la differenza

Avete lo smalto sbeccato e ve ne siete accorte proprio sulla porta di casa? Toglietelo prima di uscire, limate le unghie e sarete subito presentabili.

Se notate dei baffetti, levateli! Non schiariteli, non tagliateli con il rasoio, non tentate di coprirli con cipria o fondotinta, peggiorereste la situazione. Usate le strisce depilatorie di ceretta, farete in un baleno! 

Infine, curate le vostre sopracciglia: togliete i peletti fuori dall’arcata, magari fatevi consigliare da una brava estetista che vi imposti il disegno. Una volta a casa, con un po’ di manutenzione, sarà facilissimo conservarle perfette!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...