Eyeliner: ecco gli 8 errori da evitare per un risultato perfetto

L’eyeliner è forse uno dei cosmetici più difficili da applicare in modo perfetto, ma allo stesso tempo è immancabile. Sono tanti gli errori di applicazione capaci di creare effetti disastrosi a rovinare le sembianze dell’intero viso. Vediamone alcuni.

Effetto Panda

1 panda-eyeliner

Cominciamo col dire che l’effetto panda non è adatto a nessun essere umano. Si ottiene questo effetto quando si utilizzano due linee spesse e senza sfumature su entrambe le parti, inferiore e superiore. Ricordiamo che deve sempre esserci una zona visibile della pelle tra la palpebra e l’eye-liner.

Occhi piccoli

Risultati immagini per Delineador de ojos: 8 errores a evitar para un resultado perfecto

Quando si hanno gli occhi con una forma piuttosto piccola, l’eyeline (se applicato male) può essere “fatale” per la bellezza del volto. L’errore sta nell’applicazione del cosmetico intorno a tutto l’occhio. La cosa migliore da fare in questo caso è passare una linea decisa sulla parte superiore dell’occhio, magari giocando con l’ombretto negli angoli esterni per estendere il nostro sguardo.

Un ottimo esempio di questo errore ci è offerto dall’attrice che interpreta Sansa in Game of Thrones.

Non tirare la pelle

123

È un gesto che in realtà si compie spontaneamente, senza neanche pensarci. Tirando la pelle con le dita mentre si applica l’eyeliner è però uno dei più grandi errori da compiere, dal momento che in questo modo non seguiremo la linea naturale dell’occhio.

Palpebre cadenti

4 infracigliare-2

Se abbiamo il problema della palpebra cadente, l’opzione migliore è una linea più breve che termina esattamente lì dove termina l’occhio, oppure, tracciare una coda breve con tendenza verso l’alto. Inoltre è necessario evitare le linee troppo spesse.

Occhi “lacrimosi”

LEGGI ANCHE:  Occhiali: 4 modi per non farli appannare quando si utilizza la mascherina!

5 lacrime occhi-sbavati

Chi ha occhi sempre molto idratati, tendenti al rilascio di lacrime nel corso della giornata, è maggiormente esposto al rischio di disastri estetici. La soluzione è molto semplice, cioè l’eye-liner waterproof, impermeabile. L’inconveniente di questo prodotto è la maggiore difficoltà nel rimuoverlo, quindi se non ci sentiamo a nostro agio possiamo optare per una matita più dura, da riscaldare leggermente per facilitare l’applicazione.

Linee spesse (da evitare)

6 blu riga-netta

Questa è una regola generale da tenere sempre presente: le linee spesse e troppo marcate non vanno bene quasi mai. Ricordiamoci sempre di sfumare con un pennello oppure di appianare la linea con una coda: valutiamo in base alle proporzioni. Gli occhi più piccoli richiedono linee sottili, mentre quelle troppo spesse non vanno bene per nessuno!

Linee irregolari

7 correggere-con-cotton-fioc

Ci siamo concentrate, un’ora per dare il tocco finale al nostro eyeliner, poi ci allontaniamo dallo specchio che capiamo di aver combinato un casino: i due occhi sembrano appartenere a due persone diverse. Non disperiamo, prendiamo un dischetto di cotone e imbevuto di struccante e rimuoviamo gli eccessi della linea più spessa.

Matita perfetta

8 matita-perfetta
Infine, il consiglio più importante. Il risultato dipende prima di tutto dalla matita: controlliamo sempre lo stato della punta e adattiamolo prima di passare all’applicazione dell’eyeliner.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...