Goditi un primo dal sapore intenso: il risotto con crema di peperoni e pancetta

Goditi un primo dal sapore intenso: il risotto con crema di peperoni e pancetta.

La ricetta di oggi è un bel risotto con crema di peperoni e pancetta. Si tratta di un primo piatto dal sapore deciso e che tra l’altro va bene anche per chi soffre di intolleranza al glutine. Si presta bene, inoltre, sia a pranzo che a cena.

I peperoni li puoi aggiungere nel piatto anche a tocchettini, ma sotto forma di crema, come qui, risultano molto più digeribili.

Ma vediamo la ricetta.

Goditi un primo dal sapore intenso: il risotto con crema di peperoni e pancetta

Gli ingredienti

Per due persone gli ingredienti necessari sono: 160 grammi di riso; una cipolla; un etto di pancetta; quattro cucchiai di olio extravergine; brodo di carne quanto basta; un peperone (anche mezzo rosso e mezzo giallo va bene); 50 millilitri di vino bianco; sale e pepe quanto basta.

La preparazione (15 minuti, più 20 di cottura)

La prima operazione da fare è preparare la crema di peperoni. Si prende un rosso e si taglia a tocchettini. Dopodiché si versa l’olio extravergine in una padella e ci si schiaccia uno spicchio d’aglio.

Si fa andare a fuoco moderato e quando l’aglio ha preso colore si aggiungono i pezzi di peperone e si fa saltare tutto per un paio di minuti a fuoco vivace. Quindi si abbassa la fiamma e si innaffiano i peperoni con un mestolo di brodo di carne.

I peperoni devono andare fino a che non diventano teneri, poi li levi dal fuoco e li lasci freddare un pochino. Quindi togli l’aglio e passi i peperoni al frullatore. Bisogna ottenere una crema che poi va messa da parte mentre si mette mano al risotto.

LEGGI ANCHE:  Cipolle gustose, mai assaggiate così buone! Da provare

In seguito triti finemente la cipolla e la passi in una padella bella grande con due mestoli d’acqua. Fa’ andare a fiamma moderata fino a che la cipolla non è stufata. Quando infine l’acqua è evaporata, aggiungi tre cucchiai di olio extravergine d’oliva e fai soffriggere la cipolla.

Dopo che quest’ultima si è dorata, va calato il riso e va fatto tostare a fiamma viva per un paio di minuti.

Questo è il momento di aggiungere i dadini di pancetta e di amalgamare con cura. Bagna con del vino bianco e fai evaporare. Quando il vino è sfumato, aggiungi tre o quattro mestoli di brodo bollente, poi mescola ancora e fa’ andare a fiamma media per un quarto d’ora/venti minuti.

Quando il riso è cotto, va aggiunta la crema di peperoni, mescolando per bene. A fine cottura sarà bene spolverare un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato.

Da servire caldo con una macinata di pepe nero.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...