Redazione Contatti Impostazioni Privacy

I migliori trucchi per eliminare gli insetti senza inquinare l’ambiente e la salute

Pubblicità

Come eliminare gli insetti, senza apportare danno all’ambiente e per primi a noi stessi che inaliamo i prodotti utili a questo scopo?

Esistono anche metodi naturali per eliminare o comunque allontanare gli insetti.

Come eliminare gli insetti, 7 metodi naturali

Pubblicità

1. Citronella. Efficace soprattutto contro le zanzare. Il suo odore li allontana, perciò tenere in casa, sul balcone o in giardino la pianta di citronella, aiuterà molto a tenere lontani gli insetti.

Oltre alla pianta è possibile preparare un repellente liquido naturale. Per farlo avrete bisogno di Olio di Citronella e Olio di Oliva.

In un piccolo contenitore versate 30 ml di olio d’oliva (circa 2 cucchiai). Con un contagocce aggiungete 10 gocce di Olio di Citronella. Mescolate per bene e bagnate con un paio di gocce polsi e caviglie.

2. Eucalipto. Noto come insetticida e repellente contro le pulci. Tenerlo in casa, soprattutto se si hanno amici a 4 zampe è molto utile, come lo è mettere qualche goccia di olio di Eucalipto sul loro pelo. Anche in questo caso si può creare una crema repellente. Avrete bisogno di olio di Eucalipto e crema idratante.

come eliminare gli insetti

In un vasetto versate 25 g di crema idratante (circa 2 cucchiai). Aggiungeteci 10 gocce di Olio di Eucalipto. Mescolate e applicate su braccia, caviglie e viso.

Pubblicità

3. Alloro. Ottimo contro tarme, formiche, mosche, zanzare, falene e pulci. E’ utile tenere delle foglie di alloro negli armadi e nei cassetti. Con l’Alloro si può preparare uno spray. Vi serve acqua distillata (basta farla bollire), alcool puro e Olio essenziale di Alloro.

come eliminare gli insetti

Credits

Procuratevi un contenitore con nebulizzatore. Versate 15 gocce di Olio essenziale di Alloro e aggiungete 80 ml di acqua distillata e 20 ml di alcool puro. Agitate bene e spruzzate negli ambienti compresi i tessuti.

Altri repellenti naturali:

4. Aceto di mele. Ottimo soprattutto contro le zanzare e le formiche. Riempitene un bicchiere e mettetelo nelle stanza che volete schermare.

Variante con olio di Neem e di mandorle dolci.

Si può mettere sulla pelle. Avrete bisogno di una bottiglietta in cui versare: 4 cucchiaini di Olio di Neem, 2 cucchiaini di Olio di Mandorle e 2 di Aceto di mele. Alla fine aggiungete 50 ml di acqua distillata. Agitate bene. Si può conservare per 1 mese circa.

5. Limone e chiodi di garofano. L’odore terrà lontani gli insetti.

Tagliate a metà il limone, almeno 200 g, e 8 chiodi di garofano. I 16 pezzetti che otterrete infilateli nel limone. Posizionate negli angoli delle stanze.

Pubblicità

come eliminare gli insetti

6. Monetine di rame (i centesimi di euro). Lumache in giardino? questo è un buon rimedio utilizzato anche dai giardinieri. Posizionate le monetine intorno alle piante che volete mettere al riparo. Il rame reagisce a contatto con la mucosa di questi animali inviando loro un segnale sgradevole elettro-neurale, un po’ come una scossa elettrica. Staranno lontane!

7. Cetriolo. Gli scarafaggi lo odiano parecchio, non sopportandone l’odore. Tagliatelo a fette e posizionatelo dove non volete si avvicinino.

 


Potrebbe interessarti anche...