Il dolce al cucchiaio strepitoso e veloce: la panna cotta fai da te

panna cotta fai da te

Il dolce al cucchiaio strepitoso: la panna cotta fai da te.

Avrai certamente gustato molte volte la panna cotta, al ristorante o in un bar-pasticceria, e molte volte ti sarai pure chiesta se non saresti stata capace di prepararla in casa.

Ebbene, qui di seguito di proponiamo una ricetta che può soddisfare questo tuo dubbio o curiosità che dir si voglia. Si tratta essenzialmente della panna cotta classica, ma va detto che la ricetta può sopportare varianti le più diverse, come per esempio un elegantissimo accostamento fragola-cioccolato.

La panna cotta è un dolce al cucchiaio tra i più famosi al mondo. È elegante per natura e le salse che la possono accompagnare la possono esaltare ancora di più. Può andare benissimo, per esempio, una bella salsa al mirtillo, che puoi comprare già pronta o anche preparare da te.

La preparazione della panna cotta non è troppo complicata e volendo ci si può sbizzarrire anche fuori delle istruzioni contenute nelle ricette.

Ma vediamo come si può preparare una ottima panna cotta casalinga.

Il dolce al cucchiaio strepitoso: la panna cotta fai da te

Gli ingredienti

Ti serviranno (per 6 persone): 600 millilitri di panna; una bacca di vaniglia; 10 grammi di gelatina per addensare; 110 grammi di zucchero.

La preparazione

La prima cosa è mettere in ammollo la gelatina: va tenuta in acqua fredda per almeno dieci minuti affinché si ammorbidisca. Bagnati, i fogli di gelatina diventeranno malleabili e li potrai quindi strizzare e aggiungere al tuo preparato.

Quindi ci si dedica alla bacca di vaniglia. La incidi nel senso della lunghezza e ne tiri fuori i semini con un coltello. Dopodiché prendi un pentolino e ci versi la panna liquida e lo zucchero. Mescola a fiamma moderata per qualche minuto poi aggiungi anche i semini e il baccello della vaniglia e fai proseguire fin quasi a ebollizione. A quel punto il baccello avrà fatto il suo dovere e quindi lo potrai levare.

LEGGI ANCHE:  Panna cotta al caffè fit: il semifreddo super gustoso con solo 90 calorie!

Adesso riprendi la gelatina, la strizzi e la aggiungi al composto che sta formandosi nel pentolino di cui sopra. Mescola con energia, possibilmente con un cucchiaio di legno, fino a che la gelatina non si scioglie del tutto. A quel punto il composto è pronto da versare negli stampi (o in vasetti di vetro), che andranno riempiti all’incirca fino a un centimetro dal bordo (o di meno, se hai in mente di aggiungere per esempio dei frutti di bosco).

Fatta questa operazione, la panna cotta deve passare in frigorifero e rimanerci per almeno un cinque o sei ore, affinché la gelatina faccia il suo lavoro.

Passato il tempo di risposo, non rimane che servire con la salsa d’accompagnamento oppure con degli scenografici e gustosissimi frutti di bosco.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...