Il dolce della tradizione: la ricetta della millefoglie classica napoletana

Il dolce della tradizione: la ricetta della millefoglie classica napoletana.

La millefoglie è un classico della pasticceria, e non solo di quella italiana. Com’è noto, si tratta di un dolce fatto da strati di pasta sfoglia alternati a strati di farcia con crema pasticcera.

 

Il dolce della tradizione: la ricetta della millefoglie classica napoletana

Gli ingredienti

Per sei persone sono questi: due rotoli di pasta sfoglia; latte; zucchero a velo.

Per la crema pasticcera: mezzo litro di latte; quattro tuorli d’uovo; 120 grammi di zucchero; 60 grammi di farina doppio zero; una bacca di vaniglia; la scorza di un limone.

Per guarnire: panna montata; zucchero a velo.

La preparazione

Si comincia con la crema pasticcera. Montiamo a neve i tuorli con lo zucchero e aggiungiamo la farina setacciata. L’impasto va lavorato fino a che non diventa liscio, compatto e omogeneo.

Adesso in un pentolino si versa un po’ di latte e si ammolla la bacca di vaniglia, che avremo inciso per il lungo. Lasciamo andare a fiamma bassa per circa cinque minuti, poi leviamo la vaniglia, versiamo altro latte e continuiamo a mescolare.

A questo punto nel pentolino del latte versiamo il composto zucchero-tuorli e aggiungiamo la scorza di limone. Lasciamo che il tutto si addensi sul fuoco mescolando fino a che non abbiamo una crema liscia, setosa, senza grumi, poi facciamo raffreddare.

Ora possiamo preparare la sfoglia. Su un piano di legno stendiamo la pasta sfoglia e ne ricaviamo quattro rettangoli, che poi disponiamo su altrettante teglie da forno bucherellando la superficie con i rebbi di una forchetta, spennellando con del latte e spolverando con dello zucchero a velo.

LEGGI ANCHE:  Crema alla stracciatella con scaglie al cioccolato: un dessert speciale!

Le sfoglie vanno in forno a 200 gradi per un quarto d’ora. Prenderanno volume e anche un bel colore dorato. Terminata la cottura, le facciamo raffreddare.

A questo punto è ora di procedere all’assemblaggio. Poniamo una sfoglia su un vassoio e ci stendiamo sopra una bella cucchiaiata di crema pasticceria. Quindi un altro strato di sfoglia e quindi altra crema, fino a che non finiscono gli ingredienti.

Il passo conclusivo è decorare la millefoglie con altra crema, zucchero a velo e dei ciuffetti di panna montata.

Poi si mette in frigo e si serve in tavola ben fredda.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...