Il dolce soffice e profumato: prova la deliziosa torta mantovana

Il dolce soffice e profumato: prova la deliziosa torta mantovana.

A dispetto del nome, la torta mantovana è un dolce molto amato e apprezzato nella zona di Prato, in Toscana, dove la considerano una vera delizia.

 

Si tratta di una torta dalla consistenza soffice, ricca di burro e mandorle, e dal profumo intenso e ammaliatore. Prepararla non è difficile e quando la porti in tavola è una festa di sapore e aroma.

Il dolce soffice e profumato: prova la deliziosa torta mantovana

Gli ingredienti

Questi gli ingredienti necessari: 250 grammi di farina doppio zero; 250 grammi di burro; 200 grammi di zucchero semolato; 60 grammi di mandorle; due uova intere; cinque tuorli; una bustina di vanillina; una bustina di lievito vanigliato per dolci.

Per la guarnizione basterà una spolverata di zucchero a velo.

La preparazione

Il primo passo è lavorare zucchero e burro con una planetaria (o con una più semplice frusta elettrica a mano) fino a che non ottieni una crema dal colore chiaro, spumosa e leggera. Il burro deve essere a temperatura ambiente e molto morbido: occorre quindi tenerlo fuori dal frigo per almeno un paio d’ore prima di lavorarlo.

Quando il mix zucchero-burro ha raggiunto una consistenza cremosa, vanno aggiunti i tuorli e poi le uova intere, uno alla volta.

Anche per le uova vale la regola di cui sopra: devono essere a temperatura ambiente. Una volta che le uova si sono incorporate a dovere, vanno aggiunte le polveri, ovvero farina, vanillina e lievito: sarà bene però setacciarle prima, per evitare grumi.

Lavora per qualche minuto e quando hai un composto bello denso e cremoso lo versi in uno stampo per torte che avrai imburrato e infarinato. Spiana bene la superficie con una spatola e poi spargici sopra le mandorle.

LEGGI ANCHE:  Mezzelune ripiene di marmellata: una morbida frolla con ripieno goloso!

A questo punto non hai che da mettere in forno preriscaldato a 170 gradi per un tre quarti d’ora.

Una volta cotta (sarà il caso, verso la fine dei 45 minuti, di fare la classica prova stuzzicadenti), la torta va fatta freddare per qualche minuto, dopodiché si può spolverare con il classico e scenografico zucchero a velo.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...