Il gelato cremoso alla vaniglia senza gelatiera: la ricetta facile e rapida!

gelato alla vaniglia casalingo senza gelatiera

Il gelato cremoso alla vaniglia senza gelatiera: la ricetta facile e rapida!

Tre ingredienti e “ben” dieci minuti di lavoro, per questo delizioso gelato casalingo alla vaniglia. E neppure l’ombra di una gelatiera. Quella che ti proponiamo oggi è una ricetta davvero facile e rapida e siamo pressoché certi che una volta provata entrerà a far parte in pianta stabile del tuo ricettario. E magari potresti anche decidere di non tornare più ai gelati industriali…

Credit foto

Il gelato cremoso alla vaniglia senza gelatiera: la ricetta facile e rapida

Ci stiamo avviando a grandi passi verso la stagione calda, e quindi è adesso il momento più giusto per provare ricette rinfrescanti come questa, ma è certo che una ricetta così buona e soprattutto semplice la si può provare tutto l’anno. Anche perché rappresenta la chiusura perfetta per qualunque cena o pranzo. Siamo sicuri che se la porti in tavola, non ne resta neanche una briciola.

Gli ingredienti

Gli ingredienti che ti servono, come si diceva, sono solo tre (per otto persone): 500 millilitri di panna liquida da montare; estratto di vaniglia; 400 millilitri di latte condensato.

Procedi così

La preparazione di questo gelato è facile, s’è detto: richiede non più di dieci minuti di “lavoro”. L’unico aspetto “negativo”, se così si può dire, è che richiede anche cinque o sei ore di riposo in frigorifero.

Si comincia col montare la panna con una frusta elettrica. Per facilitare l’operazione, la panna deve essere molto fredda, perché in caso contrario non si monta. A questo scopo la puoi mettere nel congelatore circa un quarto d’ora prima di montarla e vedrai che così facendo l’operazione sarà una passeggiata.

LEGGI ANCHE:  Express roll: Il rotolo di pasta sfoglia farcito che prepari in 5 minuti!

Una volta montata la panna, occorre incorporare l’essenza alla vaniglia e il latte condensato. Mescola delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto, affinché la panna non si smonti. Prosegui fino a che la massa non diventa omogenea e cremosa, dopodiché la versi in una ciotola capiente e la metti a rassodare nel frigo per più o meno cinque o sei ore prima di servire.

Credit foto

Questo delizioso gelato alla vaniglia casalingo lo puoi accompagnare con delle mandorle croccanti, che danno al dolce un contrasto di consistenza davvero delizioso.

Un tocco molto “giusto” può anche essere l’accompagnamento con un topping ai frutti di bosco o al cioccolato.

Ma ovviamente questo ottimo gelato si può anche consumare tal quale.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...