Il primo ghiottissimo: i tortelli ricotta e spinaci

Il primo ghiottissimo: i tortelli ricotta e spinaci.

La ricetta di oggi è di quelle ghiottissime. Non esattamente leggera, d’accordo. Si tratta di uno di quei piatti che è bene non concedersi troppo spesso, ma una volta ogni tanto è proprio il caso di massaggiarsi l’anima con un primo che è casa, calore domestico, gusto pieno e senza compromessi, suprema delizia dei sensi.

Il primo ghiottissimo: i tortelli ricotta e spinaci (e panna e zafferano)

Gli ingredienti

Gli ingredienti che ti servono sono questi: 250 grammi di tortelli di ricotta e spinaci, possibilmente freschi; 150 grammi di panna da cucina fresca (in caso va bene anche pastorizzata); zafferano quanto basta (facoltativo); una noce di burro; quanto basta di parmigiano reggiano grattugiato; qualche fogliolina di prezzemolo fresco; un pizzico di noce moscata; quanto basta di pepe nero; quanto basta di sale.

Per la preparazione si procede così:

Prendi una padella piuttosto grande e a fuoco basso ci sciogli il burro, poi (in caso) aggiungi la panna e spegni la fiamma quando questa si addensa leggermente.

Il passo successivo è sciogliere lo zafferano 8ma questo è facoltativo) in un piccolo contenitore (può andare bene un bicchierino) con una minuscola quantità di acqua di cottura della pasta: una volta sciolto, va aggiunto al sugo amalgamando piano, dopodiché si aggiusta di sale, pepe, noce moscata e prezzemolo.

Frattanto avremo fatto andare i nostri tortelli ripieni di spinaci in abbondante acqua salata, per il tempo necessario a una cottura al dente: se è pasta fresca basta pochissimo.

Quando è cotta (i tortelli andranno tirati su circa un minuto prima del tempo limite indicato sulla confezione), la si scola e si salta in padella col condimento di cui sopra.

LEGGI ANCHE:  Zucchine ripiene al tonno: veloci, leggere e gustose!

Il tocco finale è un’imprescindibile spolverata con del parmigiano grattugiato.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...