Impasto agrumato: come utilizzare le arance per sfornare ottime brioche

impasto agrumato per brioche come 4

Se avete molte arance e non sapete più che farne, con questo impasto agrumato potete preparare deliziose brioche.

Parliamo di un frutto che è meglio di un farmaco, soprattutto in questo periodo dell’anno, ricco come è di vitamina C, con spiccate proprietà antinfiammatorie naturali che fortificano l’organismo dai malanni invernali, rinforzandolo e difendendolo dal freddo e dal gelo. Di lui non si butta via niente! Con la buccia potete preparare infusi e tè, dovrete semplicemente farla essiccare in forno a 50° per 5 ore almeno. La polpa è deliziosa da sola, spremuta, frullata. Ma se ne avete abbastanza, potete inserirla in questa meravigliosa ricetta per ottenere dei fantastici cornetti, ideali a colazione e farciti con la marmellata che preferite! Curiose? Iniziamo!

impasto agrumato per brioche come 4

Impasto agrumato per brioche: ingredienti e preparazione

Per questo impasto agrumato procuratevi:

  • uova, 2
  • arance, 400 g
  • zucchero di canna, 60 g
  • lievito di birra secco, 7 g
  • farina di tipo 00, 500 g
  • burro, 20 g
  • vanillina, 1 bustina
  • sale, 1 pizzico
  • marmellata a piacere, per farcire

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate la leccarda con la carta apposita.

Lavate le arance e frullatele intere! Passatele in un colino da farina per eliminare i grumi.

Trasferitele in una ciotola e unite zucchero, lievito, uova e vanillina. Amalgamate perfettamente. Non appena otterrete un composto omogeneo, aggiungete sale e farina setacciata. Quindi, inserite anche il burro freddo e tagliato a cubetti. Mescolate con cura fino ad incorporarlo completamente e quando l’impasto sarà uniforme e liscio, realizzate un panetto, copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare per un’ora almeno.

Con una sac à poche, farcitele con la marmellata che preferite, noi di Non Solo Riciclo vi consigliamo quella alla pesca, che si abbina perfettamente al gusto agrumato della brioche. Infornate per mezz’ora circa. Estraete lasciate intiepidire.

LEGGI ANCHE:  Zucchine alla Romana una tira l’altra: la ricetta della nonna

Ora lasciatevi incantare dalla bontà di questo impasto, ma non solo! Condividetelo con i piccoli di casa per una colazione sana e genuina o una merenda soffice e golosa!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...