Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Intestino pigro: ecco come svuotarlo velocemente in poche ore

Pubblicità

L’intestino pigro è una condizione di salute che riguarda moltissime persone. Purtroppo, molti hanno difficoltà ad andare in bagno e la salute ne risente. La stipsi è una vera e propria sofferenza, soprattutto per l’intestino.

Le cause dell’intestino pigro possono essere molteplici. Ad esempio, una cattiva alimentazione e una scarsa attività fisica influiscono sicuramente. Tuttavia, spesso, è anche un problema ereditario.

Pubblicità

La mobilità intestinale può essere migliorata da semplici scelte. Condurre uno stile di vita più sano indubbiamente ci aiuterà a migliorare la situazione. Prima di tutto, parleremo dell’alimentazione: cosa dovremmo mangiare?

Secondo i nutrizionisti, chi soffre di questa problematica dovrebbe prediligere nella propria dieta un po’ di frutta e di verdura in più. Non dimentichiamo l’apporto delle fibre, essenziali per migliorare la mobilità intestinale.

Intestino pigro: cause e rimedi

Al contempo, si precisa che è indispensabile rimuovere dal proprio regime alimentare determinate tipologie di alimenti, come per esempio il cibo troppo unto o fritto, o troppo grasso. Il cibo spazzatura dovrebbe essere evitato proprio perché peggiora l’irritazione all’intestino.

Molto importante è anche l’idratazione. Bere molto fa sicuramente la differenza, poiché ci permette di eliminare le tossine e le scorie in eccesso presenti nel nostro organismo. Dovremmo bere almeno due litri di acqua al giorno.

Ma non solo: sono efficaci anche le tisane, soprattutto le tisane depurative a base di finocchio. Consigliato è anche l’infuso di malva, che va a dare nutrienti preziosi al nostro organismo e ci rimette in forma.

Ottimo svuota intestino è anche un frullato a base di mela e semi di lino. ecco la ricetta nel dettaglio: una mela, un cucchiaio di semi di lino, un cucchiaio di semi di chia, un cucchiaino di miele e un bicchiere d’acqua. Inserisci tutti gli ingredienti (tranne i semi di chia) in un frullatore, di seguito versa il succo che hai ottenuto in una tazza, aggiungi i semi di chia e aspetta cinque minuti prima di berlo.

Pubblicità

Come abbiamo detto prima, però, condurre uno stile di vita sedentario ha il suo peso. Per rimettere in moto l’intestino pigro, infatti, è consigliabile fare un po’ di attività fisica ogni giorno. Se non avete il tempo di iscrivervi in palestra, basterà fare una camminata di almeno mezz’ora.

Cambiare il proprio stile di vita per riequilibrare l’intestino è indubbiamente la scelta migliore che possiamo fare.


Potrebbe interessarti anche...