Invenzione GENIALE: Evacuazione di emergenza da edifici multipiano

EMERGENZA DOVUTA AD INCENDI IN GENERE
Ricordate che la più efficacia misura di prevenzione di ogni incendio è la vostra continua
attenzione. In caso di incendio (non di origine chimica), comportatevi come segue:
• Rimanete calmi
• Informate immediatamente il responsabile della sicurezza, telefonando al numero
__________oppure informate il più vicino custode od addetto alla sicurezza
• Non allertate direttamente il centralino dei Vigili del fuoco
• Allontanate eventuali sostanze combustibili e staccate l’alimentazione ad apparati
elettrici; ridurrete così il rischio di propagazione dell’incendio

GUARDA COSA HANNO INVENTATO:

VIDEO

• Se il principio di incendio è modesto e vi sentite capaci di farlo, cercate di soffocarlo
con un estintore
• Non mettete in alcun modo a rischio la vostra incolumità
• Evitate in ogni modo che il fuoco, nel suo propagarsi, si intrometta tra voi e la via di
fuga
• Informate anche il vostro diretto superiore sull’ubicazione e sulle dimensioni
dell’incendio, se possibile
• Se siete incapaci di mettere l’incendio sotto controllo, evacuate l’area. Chiudete
dietro a voi porte e finestre, raggiungete il punto di raccolta designato (vedi piantina
allegata)
• Se ricevete il segnale di evacuazione, eseguite subito le istruzioni della apposita
scheda
• Non infrangete le finestre, per non alimentare il fuoco con l’ossigeno dell’aria
• Aprite le porte con estrema cautela. Prima di aprire una porta, toccatela in alto
per sentire se è calda. Se è calda o v’è fuoriuscita di fumo, cercate una altra via di
fuga od aprite, se non avete alternative, con estrema cautela. Riparatevi da una
eventuale fiamma divampante, ponendovi nella posizione illustrata in fi-gura, in
funzione della mano di apertura della porta
• Spostatevi con estrema prudenza, saggiando il pavimento, le scale ed i pianerottoli,
prima di avventurarvi sopra. Saggiate il pavimento appoggiandovi sopra dapprima il
piede che non sopporta il peso del corpo, indi avanzando
• Spostatevi lungo i muri, anche discendendo le scale. Queste aree sono quelle
strutturalmente più robuste
• Scendete le scale all’indietro. Non trasferite il vostro peso su un gradino, se non
avete incontrato un supporto sufficiente
• Controllate attentamente la presenza di crepe. Le crepe orizzontali sono più
pericolose di quelle verticali, perché indicano che le mura sono sollecitate verso
l’esterno
• Le travi in legno del soffitto offrono una buona protezione, anche se bruciano, perché
brucia solo la supefficie ed esse mantengono la loro resistenza per lungo tempo.
Per contro, la resistenza strutturale di una struttura metallica diminuisce molto
rapidamente con l’aumento di temperatura
• Non usate gli ascensori
• Non cercate di portar via degli oggetti personali, a rischio di rimanere intrappolati o
rallentare l’evacuazione
Non rientrate nell’area evacuata sino a quando il rientro non verrà autorizzato
dagli addetti al pronto intervento

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...