Il japanese make up! Una geisha contemporanea: top per S.Valentino!

Con il  japanese make up, ispirato alle ammalianti geishe orientali, San Valentino avrà un  sapore diverso! Gli uomini non restano certo indifferenti difronte alla devozione delle donne giapponesi, ma sanno bene che, dietro quell’aria fintamente sottomessa, si nasconde la determinazione di un samurai. La sintesi di questi due aspetti scatena una femminilità sottile ed audace, che farà breccia nel cuore del vostro partner, accendendo la serata più romantica dell’anno di inaspettati colori manga.

japanese make-up

Vi serviranno pochissimi prodotti per un look che non passerà inosservato e che, alleggerito nella scenografia grafica di tinte e tratti troppo caratteristici, può diventare il trucco di tutti i giorni per essere sempre perfette e curate in breve tempo.

La base del japanese make up: diafana!

Per il trucco in perfetto stile giapponese, il vostro incarnato deve essere diafano e perfettamente curato, senza stacchi di colore evidenti. Sfumate una fondotinta mediamente coprente alla perfezione, dalle tempi al decolté, senza tralasciare le orecchie: sceglietelo di un tono leggermente più chiaro del vostro e finalizzate il trucco con una cipria finissima in polvere.

Le sopracciglia, marcate e quasi dritte.

Ora prendetevi cura delle sopracciglia: modificate lievemente il vostro disegno naturale, appiattendo quanto più possibile l’arco e infoltendole con l’apposita matita. Dovranno risultare quasi dritte e folte.

Gli occhi a mandorla, seducenti fessure sul mondo.

L’ombretto dovrà essere leggermente rosato (le più trasgressive possono osare con un rosso o un amaranto!). Sfumatelo bene sulla palpebra mobile, passatelo poi anche su quella inferiore. Per ottenere splendidi occhi orientali, servitevi dell’eyeliner e disegnate un tratto iper grafico e preciso lungo l’intera rima cigliare superiore, inspessitelo verso l’angolo esterno. Terminate con la classica codina all’insù per ampliare il vostro sguardo. Passate la matita nera sulla piega inferiore e tiratela quasi fino a raggiungere la virgola finale dell’eyeliner. Piegate le ciglia, cercando di incurvale il più possibile, abbondate con il mascara, insistendo particolarmente sull’angolo più esterno.

LEGGI ANCHE:  Invasione di formiche? Niente paura ecco un super rimedio NON TOSSICO per liberarsene

Bocca rubino a forma di cuore per il japanese make up.

Terminate il vostro japanese make up con il rossetto. Sceglietelo rosso rubino, opaco o lucido, come preferite, l’importante è che sia un colore pieno e di lunga durata. Tamponate con le dita una piccola noce di fondotinta sulle vostre labbra in modo da uniformarle con l’incarnato. Con una matita abbozzate un cuore sulla parte centrale. Servitevi di un pennellino per prelevare poco a poco il lipstick e riempite il disegno con precisione: la vostra bocca dovrà ricordare petali di rose, per una serata passionale e indimenticabile.

japanese make up

 

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...