La crema rossa di Capodanno per guarnire i vostri dolci: benvenuto 2022!

la crema rossa di capodanno 2

Ci siamo, mancano poche ore al 2022, è arrivato il momento di preparare una morbida e voluttuosa crema rossa di Capodanno!

Facilissima da preparare è perfetta come dolce al cucchiaio, ma non solo. Accompagna in maniera sublime panettoni, pandori, biscottini secchi, muffin, cupcake o pan di Spagna.

Stupirete i vostri ospiti servendo un dessert in perfetto stile festoso, perché la notte di San Silvestro, si sa, si attende l’avvenire con la speranza che sia a tinte forti, passionali ed energiche per accendere quel fuoco che arde in fondo ai nostri cuori nonostante il gelo fuori.

Quel goccio di alcool presente regalerà il brio giusto per entrare a gamba tesa nel tempo che verrà, ma non la rende adatta ai bambini. Se desiderate offrirla anche a loro, potete omettere questo ingrediente.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

la crema rossa di capodanno 2

La crema rossa di Capodanno: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • uova, 3
  • zucchero, 6 cucchiai
  • rum, 3 cucchiai
  • mascarpone, 400 g
  • colorante alimentare rosso, q.b.

Questa crema al mascarpone è davvero sublime, mettetevi al lavoro, la realizzerete in men che non si dica, ma deve rassodare in frigorifero per un’ora prima di poter essere servita!

In due ciotole distinte, separate i tuorli dagli albumi. Montate i bianchi a neve fermissima.

Lavorate i rossi con lo zucchero, quando il composto diventa spumoso, chiaro e denso, versate il rum. Amalgamate ancora, infine incorporate anche il mascarpone e il colorante alimentare in quantità tale da regalare un bel rosso acceso alla vostra spuma. Uniformate il composto delicatamente, poi con massima cura, servendovi di una spatola, unite gli albumi, compiendo movimenti attenti e dolci. Quando la densità appare ben omogenea e uniformemente colorata, sigillate la ciotola con la pellicola alimentare e riponetela in frigorifero a rassodare per un’ora almeno.

LEGGI ANCHE:  Il Dolce in 5 minuti: senza gelatina, niente farina. Senza cottura!

Estraetela solo al momento di servirla, che sia da sola o in accompagnamento al vostro dolce preferito. Lascerete di stucco i vostri ospiti!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...