La ricetta facile e gustosa: le patate ripiene con pancetta e formaggio

La ricetta facile e gustosa: le patate ripiene con pancetta e formaggio.

Queste patate ripiene di pancetta e formaggio che ti presentiamo oggi sono una ricetta facile da preparare e divertente da gustare a tavola, soprattutto se ci sono bambini.

 

Come sappiamo bene, la patata è un ingrediente sopraffino ed estremamente versatile. La puoi preparare in mille modi diversi e riesce sempre a incontrare il gusto della maggior parte delle persone.

La ricetta facile e gustosa: le patate ripiene con pancetta e formaggio

La preparazione, in sintesi

Si lessano le patate in acqua bollente, ma senza sfaldarle. Una volta che si sono freddate occorre scavare la polpa con un cucchiaio, lasciandone uno strato vicino alla buccia. Nel frattempo si fa soffriggere la pancetta in padella: unirete poi il burro, la polpa delle patate, un uovo e del formaggio grattugiato. Questo ripieno va poi depositato nelle patate che avete svuotato prima insieme a del formaggio a dadini, dopodiché si inforna tutto quanto per una quindicina di minuti.

Tra poco vedremo con più dettaglio i passaggi, ma prima gli ingredienti.

Sono questi: quattro patate; 40 grammi di burro; un uovo; 120 grammi di pancetta; 70 grammi di groviera; quanto basta di parmigiano; quanto basta di sale e pepe; un cipollotto.

I passaggi

Uno. Lessa le patate in acqua bollente fino a che non diventano morbide ma non troppo; dopodiché, una volta fredde, servendoti di un cucchiaio (o cucchiaino, dipende) togli la polpa e la metti da parte, lasciandone comunque un po’ vicino alla buccia.

Due. In una padella metti a soffriggere la pancetta, poi in una ciotola mischi il burro, la polpa delle patate di cui sopra, un uovo, quanto basta di parmigiano grattugiato e naturalmente la pancetta.

LEGGI ANCHE:  Torta di mele americana | Finalmente ho trovato la ricetta!

 

Tre. Adesso riempi le patate con dei dadini di formaggio e poi aggiungi il ripieno che hai preparato poco fa, completando il tutto con del cipollotto tritato piuttosto finemente. Metti nel forno per un quarto d’ora a 200 gradi.

Puoi guarnire con qualche fogliolina di prezzemolo.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...