Mostaccioli o mustacciuoli napoletani: Natale prende forma e sapore!

mostaccioli o mustacciuoli napoletani natale 3

I mostaccioli napoletani o “mustacciuoli” sono un dolce tipico del natale. Hanno una forma romboidale, una copertura al cioccolato e un aroma particolarissimo, grazie al contributo del pisto.

Se doveste incontrare qualche difficoltà nel reperirlo, potete ottenerlo da voi mescolato tra loro:

  • chiodi di garofano, 1 g
  • noce moscata, 3 g
  • pepe, 2 g
  • anice stellato, 1 g
  • coriandolo, 1 g
  • cannella, 12 g

Realizzarli è semplice, ma il segreto per una riuscita perfetta risiede nella cottura, che non deve superare i 14 minuti. Morbidissimi all’interno, sono perfetti non solo da offrire agli amici ospiti per un incontro pomeridiano o serale, ma anche da regalare a chi più amate per significare il vostro affetto. Si conservano a lungo sigillati in un contenitore ermetico.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

mostaccioli o mustacciuoli napoletani natale 3

Mostaccioli: ingredienti e preparazione

Per 16 pezzi di mostaccioli procuratevi:

  • per l’impasto:
    • zucchero, 100 g
    • cacao amaro, 15 g
    • farina di tipo 00, 250 g
    • nocciole in granella, 50 g
    • acqua tiepida, 100 ml
    • ammoniaca per dolci, 3 g
    • miele, 50 g
    • arancia biologica, 1 solo la buccia
    • sale, 1 presa
    • pisto, 1 cucchiaio
  • per la copertura:
    • cioccolato amaro di qualità, 250 g

Setacciate cacao e farina in un contenitore largo e capiente, unite lo zucchero, il pisto, la buccia grattugiata dell’arancia, la granella di nocciole, il sale e l’ammoniaca. Amalgamate bene, quindi versate l’acqua e il miele e impastate per ottenere un composto uniforme, morbido e compatto al contempo.

Rivestitelo con la pellicola alimentare e lasciatelo riposare per un’ora almeno in frigorifero.

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate la leccarda con la carta apposita.

Riprendete l’impasto e sulla spianatoia leggermente infarinata, stendetelo con il mattarello per arrivare ad uno spessore di 1 centimetro. Servitevi di uno stampo a rombo per ritagliare diverse formine, se non lo possedete, realizzatele a coltello, tutte della stessa dimensione circa.

LEGGI ANCHE:  Roccocò napoletani: i dolci immancabili sulla tavola delle feste

Trasferitele sulla placca, distanziandole tra loro, spennellatele con un filo d’acqua e infornatele per 12/14 minuti.

Nel mentre, preparate la ganache: sminuzzate il cioccolato nel robot da cucina e fatelo fondere nel microonde o a bagnomaria, rigirando di tanto in tanto.

Sfornate i biscotti, anche se vi sembreranno morbidi non temete! Si solidificheranno raffreddandosi. Attendete che induriscano prima di glassarli. Quindi immergeteli partendo dalla base, fatela asciugare completamente, quindi passate alla parte superiore. Attendete che la copertura si indurisca del tutto e assaporateli… ve ne innamorerete!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...