Non butterete mai più le vostre vecchie cinture… guardate cosa si riesce a fare.

Non butterete mai più le vostre vecchie cinture… guardate cosa si riesce a fare.
Hai una cintura che non indossi più o che hai acquistato per abbinarla ad un vestito che non ti piace e stai pensando di buttarla? Non farlo prima di aver letto quest’articolo!
vecchie cinture

Ecco cosa fa questa donna con le sue vecchie cinture, un progetto semplice e particolare, impiegherai veramente molto poco nel poterlo realizzare e il risultato è molto carino, potrai sfruttare questa idea su una piccola parete o in bagno per riporvi i tuoi effetti personali.

Stai pensando che ti occorrono delle mensole nel ripostiglio  o in garage? Quello che ti serve sono due tavolette di legno, acquistate a pochissimo in una qualsiasi falegnameria o negozio di fai da te, ma anche delle vecchie doghe in legno andranno benissimo.

Partiamo dalle due mensoline ricavate da vecchie doghe in legno

vecchia cintura

Poi possiamo passare una vernice ad acqua – ne troviamo anche alcune trasparenti ma che colorano il legno lasciando intravedere tutte le sue venature – che impedisce l’insorgere di tarme e fa si che il legno duri più a lungo, ed esteticamente riesce a donare un colore più caldo e rustico.

 Ed ora entra in gioco la vecchia cintura. Tagliamo le due estremità.

Poi tagliamo la cintura a metà.

In modo da avere alla fine quattro pezzi della stessa lunghezza.

Prendete una delle tavole di legno e posizionatela al centro dei pezzi della cintura

Dopo aver preso la misura corretta vicino alla parete, possiamo fissare la cinghia alla tavola di legno con dei chiodi.

Assicuratevi che i chiodi siano lunghi senza esagerare, altrimenti perforeranno l’altro lato della mensola rendendola pericolosa.

Ecco, a questo punto non ci resta che fissare il nostro lavoro alla parete.

LEGGI ANCHE:  SALE GROSSO | Usalo così, non lo hai mai fatto | Risultato impeccabile!

Voilà! Ecco la vostra parete bella e pronta per accogliere i vostri oggetti personali. Buon lavoro!

Ecco di seguito anche il video esplicativo:

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...