“Olga la Donna senza Testa”: Storia di un Bizzarro e Popolarissimo FreakShow

Nel periodo in cui i circhi itineranti presentavano come principali attrazioni per il pubblico i “freaks”, ossia esseri umani con difetti fisici rari, il pubblico era attratto anche da spettacoli di supporto, i sideshows.

“Olga, la ragazza senza testa” era uno spettacolo di illusionismo che veniva presentato da Amburgo fino negli Stati Uniti dal “Dottor Heineman”. Prima di giungere in America, il sedicente dottore presentò lo spettacolo a Londra, dove ebbe un enorme successo.

Lo show fu presentato anche all’Esposizione Universale di New York nel 1939, e da allora fu uno spettacolo da baraccone molto popolare, ancora in voga negli anni ’70 e ’80 del secolo scorso.

Lo spettacolo risultava abbastanza terrificante: una donna, decapitata, veniva mantenuta in vita grazie a dei tubi che, uscendo dalla gola andavano a finire ad un congegno che doveva fornirle tutto il nutrimento che necessitava.

Durante lo spettacolo venivano forniti tutti i dettagli dell’incidente che aveva decapitato la povera donna: l’attacco di uno squalo, o un incidente stradale…

Un corpo privo di mente, che continuava a muoversi ed a obbedire ai comandi del medico. Davvero fuori dal normale!

Ecco qui di seguito, una dimostrazione dal vivo:

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...