Olive ripiene di tonno e pomodorini secchi: stuzzicano l’appetito!

olive ripiene di tonno e 2

Se volete stuzzicare l’appetito dei vostri ospiti, provate a presentare queste olive ripiene di tonno e pomodorini! Per riuscirci dovreste reperire olive grandi, verdi, meglio se denocciolate, in breve quelle che normalmente vengono utilizzare per preparare le olive all’ascolana. Fatto? Non è difficile vero?!

Se non riuscite a trovare proprio questa tipologia, poco importa, con un po’ di pazienza potrete farcire qualsiasi frutto abbiate a disposizione.

Bene, ora non vi resta che realizzare il ripieno. Impreziosirete così un antipasto un po’ scontato, regalandogli il gusto avvolgente e saporito del Sud. Una volta guarnite e adagiate sulla tavola, queste chicche ammalieranno con il loro fascino amici e familiari, incantandoli al primo sguardo, conquistandoli al primo assaggio.

Carnoso, ricco, goloso e aromatico, il vostro aperitivo vi farà fare un en plein di successi, complimenti e ammirazione per la raffinatezza della presentazione e la bontà della ricetta!

Curiose di saperne di più? Iniziamo!

olive ripiene di tonno e 2

Olive ripiene di tonno e pomodorini secchi: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • olive verdi grandi, 20 circa
  • tonno in scatola, 60 g
  • panna da cucina, 30 g
  • pomodorini secchi, 60 g

Se non avete olive denocciolate, procedere a prelevare il nocciolo incidendole e aprendole leggermente, cercate di non danneggiarle eccessivamente. Agite con pazienza e attenzione, ne vale la pena!

Tritate i pomodorini secchi in un mixer da cucina, teneteli a portata di mano.

A parte, in una ciotolina, sgocciolate il tonno, schiacciatelo con i rebbi di una forchetta per ammorbidirlo e ridurlo in poltiglia, quindi unite la panna e amalgamate bene. Infine, incorporate anche i pomodorini secchi. Quando il composto appare ben uniforme, utilizzatelo per riempire le olive. Se desiderate ottenere una massima precisione, potete anche ricorrere alla sac à poche con beccuccio liscio.

LEGGI ANCHE:  Spaghetti della sirena: un sapore senza prezzo a costi irrisori!

Una volta terminato il tutto, riponete in frigorifero fino al momento di servire.

Farete un figurone, strabiliando i vostri ospiti con un piatto originalissimo!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...