Odore di fogna? Ecco il rimedio naturale per rimuoverlo.

Non importa quanto sia pulita e lucida la casa se dai tubi di scolo di scarico comincia a risalire un odore per niente piacevole. In commercio non è difficile trovare prodotti specifici per questo problema, la totalità dei quali contiene sostanze chimiche corrosive che con il tempo rovinano le tubature ma soprattutto contribuiscono all’inquinamento dell’ambiente. L’alternativa c’è ed è naturale – oltre ad essere praticamente priva di costi.

Prima di andare al dunque, ricordiamo che prevenire è sempre meglio che curare, quindi evitiamo da ora in poi di gettare nei tubi di scarica prodotti organici. Saponi e detersivi vari creano una patina appiccicosa sulle pareti interne dei tubi, dunque i residui organici (ad esempio di cibo) che vi rimangono attaccati con il tempo cominceranno ad emettere i suddetti odori.

Risultati immagini per Olor de los desagües? Aquí está el remedio natural para eliminarlo.

La corretta manutenzione dei tubi di scarico

Nei sistemi di tubature ci sono punti in cui l’acqua rimane bloccata e stagna: è qui che si sviluppano batteri e muffe. Senza contare che, a contribuire al problema, sono spesso anche i materiali utilizzati per sigillare le tubature: con il tempo si corrodono e vanno ad unirsi al resto degli odori. Altro fattore che gioca un ruolo importante è l’età delle tubature. Insomma, tutto nelle tubature congiura contro il nostro benessere.

Un rimedio naturale contro i cattivi odori

Uno dei rimedi naturali contro il cattivo odore prevede l’impiego di una soluzione composta da un bicchiere di aceto di vino bianco e cinque cucchiai di bicarbonato di sodio. Versiamo l’aceto in una pentola con dell’acqua e portiamo ad ebollizione; nel frattempo mettiamo i cinque cucchiai di bicarbonato nelle tubature da trattare.

LEGGI ANCHE:  Talco: 14 usi alternativi che non conosci e di cui non potrai più a farne a meno!

Quando acqua e aceto iniziano a bollire potremo spegnere il fuoco e versare subito nei tubi (l’acqua deve essere bollente, quindi non necessita di raffreddamento). Noteremo immediatamente che la reazione tra i due ingredienti (aceto e bicarbonato) provoca una schiuma che andrà ad adire sulle pareti delle tubature per rimuovere i residui di sporco.

A questo punto dobbiamo chiudere lo scarico con un tappo e lasciare agire per almeno 30 minuti (avendone la possibilità, anche per qualche ora).

Un altro rimedio naturale per la rimozione dei cattivi odori

Una soluzione alternativa (e sempre naturale) è il lievito in polvere. In questo caso è necessario far bollire in un pentolino un bicchiere d’acqua e, quando inizia a bollire, spegnere il fuoco e aggiungere una dose di lievito per farlo sciogliere. Dunque possiamo versare il liquido nello scarico alla sera e lasciar riposare per un’intera notte.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...