Pasta sfoglia velocissima: la ricetta che semplifica la vostra giornata!

Poche si cimentano nella preparazione casalinga della pasta sfoglia. Il procedimento per ottenerla, d’altronde, è davvero molto lungo e complicato, e spesso si finisce per acquistare i rotoli pronti, tanto comodi quanto industriali però!

Con questa ricetta super facile e velocissima, ridurrete i tempi di riposo, ottenendo un risultato comunque apprezzabilissimo. Utilizzatela indifferentemente per basi dolci o salate e conservatela in frigorifero per un massimo di 2 giorni o nel freezer per un mese, Realizzandola in prima persona, ci guadagnerete in salute e soddisfazione: finalmente potrete presentare i vostri piatti interamente cucinati da voi, veramente genuini e senza il ricorso a scorciatoie commerciali. Curiose? Iniziamo!

 

Pasta sfoglia

Pasta sfoglia rapida: la ricetta veloce per un risultato perfetto!

Per questa fantastica ricetta, procuratevi:

  • burro, 100 g
  • acqua, 75 ml
  • farina 00, 150 g
  • sale, q.b.

In una ciotola, impastate 30 grammi di farina e burro con la spatola. Trasferite poi il composto tra due fogli di carta forno e con il mattarello, conferite una forma rettangolare. Lasciate riposare in frigorifero fino al momento del bisogno.

Mescolate la farina rimasta con l’acqua e un pizzico di sale fino a ottenere un composto elastico e morbido. Quindi, stendete il panetto su un piano di lavoro infarinato e formate un rettangolo. Riprendete dal frigorifero il composto al burro, sistematelo al centro e appiattitelo con le mani per portarlo allo stesso spessore. Ripiegate le due estremità laterali in modo da coprire il panetto per intero, lasciando i due lati in alto e in basso aperti.

Spianate il composto fino a ottenere un rettangolo con il lato corto verso di voi. Spostatelo in modo da avere dalla vostra parte il lato lungo. Quindi, sollevate il lato corto di destra e ripiegatelo verso il centro. Procedete così anche con il lato sinistro. Ripiegate ancora la pasta in 2 su sé stessa ottenendo una sorta di libro.

LEGGI ANCHE:  Solo acqua e farina per un pane senza lievito, senza bicarbonato

Sempre con l’aiuto del mattarello, stendete il quadrato fino a trasformarlo in un lungo rettangolo e ripetete le operazioni. Procedete così per 4 volte.

Fate riposare la pasta sfoglia in frigorifero per 1 ora prima di utilizzarla.

La pasta sfoglia rapida è pronta per essere cucinata: cuocetela poi in forno a 200° per circa 20/25 minuti.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...