Patate spillate all’aglio e peperoncino: cotte al forno.

patate spillate allaglio e peperoncino 2

Le patate spillate sembrano quasi un’installazione artistica contemporanea. Trionfano sulla leccarda ben disposte, quasi fossero state fissate con uno spillo. Così schiacciate non assumono solo una forma divertente, ma anche una consistenza speciale: un interno morbido e una crosticina esterna croccante e sfiziosa.

Aromatizzate con un mix di erbe quali timo, rosmarino, salvia, aneto, erba cipollina, origano, leggermente piccanti grazie ad un tocco di peperoncino, sono un piatto mediterraneo leggero e versatile, che ben si accompagna con secondi di carne e pesce, oppure con un cabaret di formaggi vaccini e caprini.

Ovviamente scegliete con massima cura gli ingredienti e prediligete quelli biologici, possibilmente a chilometro zero per assicurarvi un pieno di salute e benessere ed un gusto superlativo.

Semplicissime da preparare, possono essere sbollentate con largo anticipo (anche il giorno prima!), e conservate in frigorifero prima di passare in forno all’ultimo minuto per una resa stratosferica.

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

patate spillate allaglio e peperoncino 2

Patate spillate: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • patate novelle, 1 kg
  • aglio, 2 spicchi
  • sale grosso, q.b.
  • olio extravergine d’oliva, q.b.
  • pepe nero, q.b.
  • mix di erbe, q.b.
  • peperoncino, q.b.
  • erba cipollina fresca, q.b.
  • prezzemolo fresco, q.b.

Sbucciate l’aglio e tritatelo finemente, tenete a portata di mano. Tritate prezzemolo e erba cipollina con la mezzaluna.

Sciacquate le patate per rimuovere impurità e residui di terriccio.

Sistematele in una casseruola larga e capiente, aggiungete un pugno di sale grosso, quindi sommergetele con acqua fredda.

Mettete sul gas e portate a bollore.

Cuocetele per una ventina di minuti, verificate la cottura con i rebbi di una forchetta e quando sono pronte, scolatele e lasciatele intiepidire.

Preriscaldate il forno a 220°, foderate la leccarda con la carta apposita.

LEGGI ANCHE:  Patate al forno con pomodorini e origano: la ricetta contadina!

Sistemate le patate sulla teglia e appiattitele con il palmo della mano, irroratele con un filo di olio extravergine, quindi cospargetele con l’aglio tritato e il mix di erbe. Massaggiatele (proprio così) con i polpastrelli per distribuire uniformemente il condimento.

Salate, pepate e infornate per una mezz’oretta. Quando risultano leggermente dorate in superficie, sfornatele e impiattatele. Spolverate con prezzemolo e erba cipollina e servitele ancora fumanti.

Sono una meraviglia.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...