Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Questo bravissimo artista ricicla vecchi cd trasformandoli in splendide sculture

Pubblicità

Questo artista trasforma dei vecchi cd in splendide sculture.

Il nostro mondo, lo sappiamo, è fondato in gran parte sullo spreco. Buttiamo via un sacco di materiale che potrebbe essere recuperato, tant’è che i nostri mari sono diventati immense discariche.

 

Pubblicità

Ma c’è chi si ribella a questo andazzo. Gli ambientalisti, certo, ma anche gli artisti.

Sean E. Avery è uno di loro. Sono anni ormai che si è fatto una reputazione internazionale per la sua vocazione di scultore che utilizza un materiale del tutto particolare.

Questo artista trasforma dei vecchi cd in splendide sculture

Il suo materiale scultoreo, infatti, non sono il marmo, il legno o il gesso, ma i vecchi cd e dvd.

Dagli anni Ottanta in poi probabilmente ne sono stati stampati a miliardi e moltissimi avranno fatto la fine che vi immaginate: in discarica, ad aumentare ancor di più, se possibile, l’insopportabile inquinamento del nostro mondo.

riciclo vecchi cd

 

Pubblicità

Sean però ha detto no. Come ogni vero artista ha intravisto nei cangianti colori dei compact disc una possibilità nuova di espressione artistica e l’ha colta al volo.

Da questa scelta iniziale sono nate decine e decine di splendide sculture multicolori che rappresentano per lo più animali.

Si tratta di opere che sono apparse in molte pubblicazioni in giro per il mondo e che sono state acquistate da molti collezionisti privati e gallerie.

Chi è Sean E. Avery. Nato in Sudafrica, attualmente vive in Australia. È molto conosciuto nel suo Paese come scrittore e illustratore e come autore di libri per bambini di gran successo.

vecchi cd

 

Il suo primo libro si intitolava “All Monkeys Love Bananas”, Tutte le scimmie amano le banane.

Internazionalmente, invece, è molto noto per le sue sculture realizzate coi cd e anche coi dvd. Lui si descrive come “curioso, entusiasta e pronto a lavorare duramente per quello in cui credo”.

sculture coi cd


Potrebbe interessarti anche...