Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Ecco come realizzare degli stampi in silicone fai da te a bassissimo costo

Pubblicità

Ecco la ricetta che preferisco quando voglio creare degli stampi in silicone in casa e senza spendere troppo. E’ una ricetta davvero molto facile, economica, molto elastica e il risultato è molto dettagliato!
RICETTA:
– silicone acetico [costo approssimativo: da 1,50€ a 3€] – amido di mais [costo approssimativo: meno di 1€] – un goccino d’olio corpo o da cucina (non esagerare perché se no diventa tutto inutilizzabile) [costo iniziale variabile, riutilizzabile innumerevoli volte] Opzionale:
– colorante liquido
– guanti
– scodella per amalgamare gli ingredienti (potete anche farlo su un foglio di carta da forno)
– spatolina

TEMPO DI ASCIUGATURA: circa 24 ore

GUARDA IL VIDEO TUTORIAL

Pubblicità

 

CONSIGLIO UTILE:
Impegnati a riciclare in famiglia. Il riciclaggio può aiutare a ridurre la quantità di spazzatura settimanale contribuendo ad un impegno sostenibile. Praticandolo regolarmente potrai mostrare ad altre persone quanto sia facile, dando il buon esempio.
Se hai dei bambini parlane con loro. Si trovano ottimi libri sui benefici del riciclaggio, prova a cercarli nella sezione dei piccoli, in biblioteca o libreria.
Inizia a vedere i rifiuti come una risorsa. La spazzatura che non può essere riutilizzata può essere riciclata e riutilizzata sotto forma di un nuovo oggetto. Ad esempio, con il vetro si possono fare vasi, piastrelle ed altro. Gli oggetti di metallo possono essere trasformati in pentole, lattine, parti di biciclette ecc. Con le bottiglie di plastica è possibile fare innumerevoli cose. E naturalmente la carta può essere riciclata in nuova carta o cartone.
Alcuni oggetti come ad esempio le lattine, telefoni cellulari, cartucce, inchiostro ed altro possono essere riciclati restituendoli come reso in cambio di denaro.


Potrebbe interessarti anche...