Rigatoni al ragù montanaro, con funghi e salciccia: un primo invernale!

rigatoni al ragu montanaro con 2

Ecco un primo sano e nutriente, ma soprattutto gustosissimo: i rigatoni al ragù montanaro.

Ci discostiamo dalla tradizione emiliana, per spostarci più a Nord, in Piemonte, sulle pendici delle Alpi; qui nasce l’idea di reinventare il classico sugo di carne e pomodoro, arricchendolo con il gusto della salciccia e dei funghi. Profumatissimo ed invitante, questo piatto ha il sapore dei rifugi di montagna, scalda il cuore e ritempra il corpo, regalando al palato sensazioni indescrivibili.

Che aspettate, allora? Mettetevi all’opera, noi iniziamo!

rigatoni al ragu montanaro con 2

Rigatoni al ragù montanaro: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • funghi porcini, 250 g
  • salciccia, 250 g
  • vino bianco secco, 100 ml
  • cipolla, 1
  • carota, 1
  • timo, 1 rametto
  • passata di pomodoro, 750 g
  • zucchero, q.b.
  • sale, q.b.
  • pepe, q.b.

e ovviamente:

  • rigatoni o pasta corta, 400 g
  • acqua, q.b.
  • sale grosso, q.b.

Tritate i funghi finemente, potete anche utilizzare quelli secchi, senza compromettere il risultato della ricetta.

Lavate la carota, sbucciate la cipolla e tagliate entrambe a dadini.

Fatele ora soffriggere in una padella capiente, irroratele con un filo d’olio e non appena iniziano a sfrigolare, unite anche i funghi. Proseguite la cottura per asciugare tutto il liquido di vegetazione.

Nel mentre, levate la pelle alla salciccia e sbriciolatela. Unitela alle verdure, sfumate con il vino e lasciate evaporare. Ora versate anche la passata di pomodoro. Insaporite con il tipo, aggiustate sale e pepe, e aggiungete un cucchiaino di zucchero per eliminare l’acidità del pomodoro. Inserite il coperchio e lasciate cuocere a fuoco bassissimo per un’ora almeno, mescolando di tanto in tanto.

Quando il ragù si sarà ristretto, riducendosi alla metà della quantitativo iniziale, spegnete il gas e occupatevi della pasta.

Fatela cuocere in abbondante acqua bollente e leggermente salata per il tempo indicato sulla confezione.

LEGGI ANCHE:  Torta di banane frullate: facile, soffice e golosa!

Scolatela e versatela in pentola senza riaccendere il fuoco, amalgamate perfettamente il condimento e impiattate! Strepitoso vero? Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...