Rosti light: patate in padella super buone e con solo 140 calorie!

rosti light le patate in rosti di patate

Rosti light, le patate in padella buonissime e con solo 140 calorie!

Rosti light, le patate svizzere in padella. Il rosti è un piatto tipico del bernese, in Svizzera. La versione che te ne presentiamo qui sotto è in chiave light, perché nella sua veste originale e tradizionale il rosti è un piatto davvero molto calorico e, come dire, assai generoso.

rosti light le patate in rosti di patate

Questa versione più leggera si preparara in meno tempo e si digerisce anche meglio. Ne sono ingredienti fondamentali le patate, un filo di olio extravergine di oliva, del rosmarino, sale e pepe quanto basta.

È chiaro che a questi ingredienti fondamentali volendo si possono aggiungere anche altri aromi e sapori, al gusto. Quel che non cambia, col rosti, sia nella sua incarnazione tradizionale che in quella più leggera, è la capacità di risvegliare l’appetito e di regalare una vera esplosione di gusto e di sapori.

Ma veniamo alla ricetta.

Rosti light: gli ingredienti

Per quattro persone sono necessari questi ingredienti: 600 grammi di patate; un cucchiaio di olio extravergine di oliva; un rametto di rosmarino sminuzzato finemente; sale e pepe ad libitum.

La preparazione

La prima cosa è pelare le patate, dopodiché si grattugiano con una grattugia a fori piuttosto grossi. Quindi si passano in uno scolapasta che si collocherà sopra una boule. Dopodiché si aggiustano di sale e si lasciano scolare.

Fatta questa operazione, le patate si trasferiscono in un’altra ciotola e si condiscono col rosmarino, il sale, il pepe e l’olio, dopodiché si amalgamano per bene.

Da questo impasto il rosti si ricava con l’aiuto di uno stampo per hamburger dal diametro di circa dieci centimetri e dello spessore di un centimetro e mezzo. In caso si può anche adoperare un coppa-pasta rotondo da usare insieme a un cucchiaio per compattare.

LEGGI ANCHE:  Torta salata light alle zucchine: senza sfoglia, velocissima e dietetica

Il passo finale è ungere una padella e metterci a cuocere i rosti per otto o dieci minuti da tutte due le parti.

Quando sono pronti, i rosti possono accompagnare alla grande sia la carne che il pesce.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...