Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Scarpe da ginnastica in lavatrice: come lavarle e renderle perfette!

Lavare le scarpe da ginnastica in lavatrice è spesso fondamentale e necessario.
Tra la sudorazione dei piedi e gli agenti atmosferici come la pioggia, accumulano batteri e germi che provocano un cattivo e, spesso, forte odore.

Per disinfettarle e pulirle a fondo, è fondamentale usare la lavatrice.
Questo elettrodomestico permette di non rovinarle e di renderle come nuove in un batter d’occhio.
Non tutte le calzature possono però esservi inserite, quindi evitate assolutamente di utilizzarlo per quelle in cuoio, pelle e con decorazioni tipo glitter.

Vediamo insieme come fare! Curiose? Iniziamo!

Scarpe da ginnastica in lavatrice: ecco la guida completa!

Prima di iniziare il lavaggio completo, passate sulle scarpe una salviette umida o una spazzola con del detersivo. Strofinate per qualche secondo sulle macchie più difficili.
Successivamente, separate le suole e i lacci ed inseriteli all’interno di un portaoggetti in stoffa, apposito per lavatrice, o in un piccola fodera vecchia. Queste due parti della tomaia sono molto delicate, quindi hanno bisogno di essere divise e inserite in un contenitore apposito, altrimenti rischiereste di rovinarle.
In alternativa, se i lacci sono bianchi, potete lasciarli in ammollo in una ciotola con acqua e candeggina! Diventeranno candidi in un batter d’occhio!

A questo punto, è il momento di preparare la nostra cara e amata lavatrice!
Inserite nell’elettrodomestico, solo due paia di scarpe da ginnastica alla volta, mai di più. Per una pulizia perfetta e completa, hanno bisogno di avere un ampio spazio.
Il lavaggio da programmare deve essere a bassa temperatura e delicato. Evitate assolutamente la centrifuga, per non compromettere i vostri amatissimi accessori.
Nel cassettino dell’elettrodomestico, aggiungete un igienizzante e del detersivo liquido.
Il programma da impostare deve essere quello per i tessuti sintetici, ancor meglio se avete quello per tessuti sportivi: sarà perfetto!

LEGGI ANCHE:  Come realizzare una parete verde in casa: Idee da non perdere!

Quando il lavaggio sarà finito, trasferite le scarpe sul terrazzo o balcone, ma non a direttamente esposte al sole. L’asciugatura può richiedere tempo poiché, senza la centrifuga, saranno piene d’acqua.
Se le vostre scarpe hanno perso un po’ di forma, potete inserire al loro interno della carta di giornale! Torneranno come nuove!

Scarpe da ginnastica

Lavaggio in ammollo, senza lavatrice

Se le scarpe sono poco sporche e hanno bisogno semplicemente di una passata leggera, inseritele in un contenitore pieno d’acqua tiepida con un po’ di detersivo!
Lasciatele in ammollo per massimo 3 ore e al termine, trasferitele nel balcone per l’asciugatura!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...