Se la farina è scaduta, non buttarla. Evita gli sprechi e usala così!

se la farina e scaduta AdobeStock 81307640

Se la farina è scaduta, non buttarla. Evita gli sprechi!

Se la farina è scaduta, non buttarla. Evita gli sprechi. La società dei consumi ci ha abituato a buttare le cose senza pensarci troppo su, ma il cambiamento climatico e il riscaldamento globale ci dimostrano sempre più che si raccoglie quel che si semina, nel senso che se non si ha rispetto dell’ambiente, poi l’ambiente si vendica.

se la farina e scaduta AdobeStock 81307640

Il rispetto per l’ambiente si può manifestare in molti modi: per esempio andando a piedi o in bici quando si può fare a meno della macchina. Oppure, è il nostro caso, evitando gli sprechi ogni volta che sia possibile.

I nostri nonni e bisnonni lo sapevano anche senza grandi studi in campo ecologico, ma del resto, quando le risorse sono scarse (e sono scarse, nel senso che sono “finite”, ovvero non illimitate), il risparmio e l’oculatezza diventano mere necessità, non più virtù.

Sprecare il cibo, in particolare, è sempre un peccato: anzi, per i nostri antenati era un peccato in senso proprio, religioso, tanto era interiorizzata la atavica scarsità delle risorse.

Ma veniamo al tema.

Può capitare che in casa si abbia della farina scaduta. Buttarla via? Giammai. A parte che se è scaduta da poco e si presenta ancora bene (colore normale, nessun odore strano), di solito non dovrebbero esserci problemi a consumarla, ci sono altri modi di riutilizzarla.

Si tratta di semplici accorgimenti che permettono di trarre profitto da questo ingrediente anche oltre la data di scadenza stampigliata sul sacchetto.

Vediamoli.

Se la farina è scaduta. Come detergente

Intanto la si può adoperare come detergente. In effetti la farina ci può aiutare ottimamente quando si tratta di superfici e oggetti in rame e acciaio. Non si avrà che da mescolarla con dell’aceto e del sale, diluendo il tutto con un po’ d’acqua.

LEGGI ANCHE:  Non buttate la Farina scaduta, vi servirà a... Curiose?

La pastella che ne viene fuori si può usare come un sapone, Dopo non avrete che da ripulire tutto con un panno umido.

Per la pelle

Ma la farina si può usare anche per la cura della pelle. Per esempio quando si a che fare con le irritazioni provocate dal lattice, spesso per via dei guanti. Niente di più facile: basta spolverarla sulla pelle a mo’ di borotalco prima di infilarli.

Per tenere lontane le formiche

E infine la farina si può anche usare per tenere alla larga le formiche. Se avete delle piante sul balcone di casa, basta spargerne un po’ nei sottovasi e intorno alle piante, non c’è bisogno di esagerare: per tenere lontani questi insetti ne basta poca.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...