Come tagliarsi i capelli da sole in 6 semplici passi

I capelli sono una componente molto importante per le donne. La loro cura e il loro benessere vanno coltivati quotidianamente, tuttavia quando cominciano a perdere forma e stile non c’è altra soluzione che andare di corsa dal parrucchiere di fiducia.

1cfe8e8097546add0d4cae8786714a37-800x421

Cosa accade se per vari motivi non possiamo? Una tragedia! Magari il parrucchiere è in ferie o, al contrario, siamo noi ad essere liberi e in viaggio, oppure impegni su impegni professionali e familiari ci impediscono di investire qualche ora di tempo per andare al salone.

In questo caso possiamo osare, prendere gli attrezzi del mestiere in mano… e darci un taglio! Senza illusioni, si tratta di un rimedio fai-da-te di emergenza per recuperare un po’ di tempo prima di recarsi dal parrucchiere: non ci trasformeremo in hairstylist in pochi secondi!

Pettine

1 Capelli-

Può sembrare scontato, ma è importante usare un pettine e non una spazzola nel caso in cui vogliamo tagliare i capelli. Soprattutto quando i capelli sono molto ricci o mossi, è essenziale rendersi conto della loro effettiva lunghezza in relazione al resto dei capelli. Assicuriamoci di avere i capelli umidi e pettiniamoli con un pettine in legno a denti larghi, mentre per i capelli fini è possibile utilizzare un pettine in plastica a denti stretti.

Forbici

2 capelli-

Il secondo elemento immancabile è un paio di forbici professionali. Le lame delle forbici per capelli sono completamente diverse da quelle realizzate per altri scopi. La lama piatta è ideale per tagli decisi, mentre la lama dentata è più adattata a sfoltire.

Tagliare poco alla volta

3 Capelli-

La regola base del taglio di capelli è procedere per tappe, dal momento che una volta tagliati non si può più tornare indietro! Per i capelli lisci sarà sufficiente inumidirli un po’ e procedere, mentre per i capelli ricci e molto mossi è consigliabile tagliarli asciutti. In questo modo non si perderà mai di vista la lunghezza reale del capello.

LEGGI ANCHE:  Come pulire l'acciaio e renderlo perfetto: metodi fai da te veloci!

Coda bassa

4 Capelli-

Per tagliare in lunghezza, la coda ai capelli è uno dei migliori trucchi per ottenere un buon risultato. Dividiamo i capelli in due sezioni uguali e leghiamoli alle estremità, alla stessa altezza, con degli elastici che segnano il punto in cui tagliare. Chi ha una capigliatura molto folta deve dividere i capelli in quattro diverse sezioni.

Coda alta

5 Capelli-

La coda descritta prima è utile per eliminare le punte, mentre quella alta è ideale per regolare. Prima di procedere bisogna dividere i capelli in quattro sezioni uguali formando code sottili. Iniziamo dalle code anteriori: con le forbici in posizione orizzontale otterremo un taglio netto e pulito, mentre in diagonale possiamo scalare. Dopo la parte anteriore, passiamo a quella posteriore ricordando di lasciarla più lunga rispetto alla precedente.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...