Tagliate a rondelle le zucchine: è questo il contorno più goloso che c’è

tagliate a rondelle le zucchine AdobeStock 10990702

Scaldate le dita e il polso e tagliate a rondelle le zucchine, oppure se la possedete, servitevi della mandolina. Perché questo invito sembra risuonare come un ordine perentorio? Semplice, perché stiamo per svelarvi la ricetta più veloce e gustosa per un contorno da ricordare!!!

Si tratta delle zucchine trifolate, un piatto della tradizione italiana, ma così goloso non lo avete mai assaggiato.

Ideali quando le temperature iniziano a salire, accompagnano qualsiasi tipo di secondo regalando una marcia in più a pranzi o cene, in famiglia o con gli amici! Non solo, provate ad utilizzarle per guarnire una bruschetta, su una base di formaggio fresco, si trasformeranno in un aperitivo con i fiocchi!

Cuociono in un attimo in padella, accompagnate da un giro d’olio, una spolverata di prezzemolo e uno spicchio d’aglio. Si conservano inalterate per 2 giorni al massimo, chiuse in un contenitore ermetico e riposte in frigo.

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

tagliate a rondelle le zucchine AdobeStock 10990702

Tagliate a rondelle le zucchine e preparatele trifolate: gli ingredienti necessari e la procedura

Per questa ricetta procuratevi:

  • aglio, 2 spicchi
  • prezzemolo, 1 mazzetto
  • zucchine, 800 g
  • olio extravergine d’oliva, q.b.
  • pepe, q.b.
  • sale, q.b.

Sciacquate il prezzemolo, asciugatelo bene e sminuzzatelo con la mezzaluna. Tenetelo a portata di mano.

Lavate le zucchine, tamponatele con un panno pulito, mondatele e spuntatele. Con la mandolina o con un coltello ben affilato, tagliate a rondelle sottili e tutte dello stesso spessore se procedete a mano.

Fate un giro d’olio in una padella antiaderente, unite gli spicchi d’aglio interi, mettete sul fornello accendete il gas e lasciate rosolare per un minuto. Aggiungete ora le zucchine e fatele saltare a fiamma allegra per qualche minuto, fino a dorarle leggermente. Spolverate il prezzemolo e aggiustate il sale. Amalgamate con cura tutti i sapori, mescolando con un cucchiaio di legno e portate a cottura. Se amate il pepe, aggiungetelo ora, quindi impiattatele e servitele ancora calde e fumanti.

LEGGI ANCHE:  Torta di mele ma salata: con speck e stracchino, un gusto per intenditori!

Sono una meraviglia!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...