Taralli al rosmarino: li prepari in 10 minuti per uno snack super

taralli e rosmarino pronti in 3

Taralli e rosmarino sono un’accoppiata perfetta, il profumo di questa pianta aromatica, arricchisce l’impasto croccante e saporito di questi stuzzichini davvero deliziosi.

Ma le buone notizie non finiscono qui, questi snack si preparano in 10 minuti soltanto e sono perfetti per sostituire il pane, accompagnati magari da un piatto di salumi e formaggi.

Offriteli come aperitivo agli amici di sempre, quando confesserete loro che li avete realizzati con le vostre mani fatate, resteranno a bocca aperta, pronti a fare il bis. Uno tira l’altro.

Potete, inoltre, dar sfogo alla vostra creatività e sostituire il rosmarino con paprika o peperoncino per un resa piccantina, origano o olive per un gusto più deciso, noci o pecorino per un sapore rustico.

Insomma, state per scoprire una preparazione personalizzabile e versatile, ottima per ogni occasione.

Curiose? Prendete nota, noi iniziamo!

taralli e rosmarino pronti in 3

Taralli e rosmarino: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta, procuratevi:

  • vino bianco, 30 ml
  • farina di tipo 00, 200 g
  • olio extravergine d’oliva, 90 ml
  • sale, ½ cucchiaino
  • rosmarino, q.b.

Preriscaldate il forno a 220°, foderate la leccarda con la carta apposita e tenete a portata di mano.

Tritate il rosmarino a mano con la mezzaluna.

In una ciotola, setacciate la farina, quindi unite il vino, sale e olio e lavorate bene. Quando l’impasto risulta sabbioso, ma umido, aggiungete il rosmarino e uniformate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Potete procedere come preferite, con il macchinario apposito o a mano, in questo caso ungetele leggermente prima di iniziare.

Dividete il panetto ottenuto in 20 pezzi circa, passateli tra i palmi per realizzare dei cilindretti quindi richiudeteli a cerchio e posizionateli uno alla volta sulla placca, ben distanziati tra loro.

LEGGI ANCHE:  Patate spillate all’aglio e peperoncino: cotte al forno.

Infornate per un quarto d’ora circa, quindi estraeteli e lasciateli raffreddare completamente prima di addentarli. Sarà un vero viaggio gustativo tra i profumi e i sapori del Mediterraneo!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...