Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Terra: mini guida per sembrare abbronzate anche senza aver preso il sole!

Pubblicità

Se non riuscite a prendere il sole, non disperate, con un uso sapiente della terra sembrerete perfettamente abbronzate!

Infatti, è il cosmetico per eccellenza che ci permette di ottenere un colorito dorato ed uniforme, ma bisogna saperla stendere nel modo giusto!!! Cominciamo con il dire che è modulabile, ossia potete applicarla solo su alcune zone del volto come zigomi, guance e naso, oppure sfumata con il contouring.

Inoltre è adattabile ad ogni incarnato, basta scegliere la tonalità giusta! Non solo colorazioni per pelli olivastre, ma anche per le carnagioni chiare, basta scegliere la nuance di un tono più scuro del proprio! 

Pubblicità

L’unico inconveniente è che se non si conoscono i segreti per un’ottima resa, si rischia di creare un mascherone!!! Per questo eccovi una mini-guida perfetta per principianti ed esperte! Curiose? Iniziamo!

terra

Terra: ecco come applicarla in modo corretto!

Per una stesura impeccabile della terra o bronzer, bisogna padroneggiare alcuni segreti che renderanno la vostra pelle naturalmente abbronzata evitandovi antiestetiche macchie di colore. Non saltate nessuno dei seguenti passaggi!

  1. Dopo aver steso la crema idratante e, se siete avvezze, il fondotinta, tamponate SEMPRE l’untuosità residua di questi cosmetici con una cipria trasparente e compatta! In caso contrario, rischiereste di compromettere il risultato con odiose striature nei punti di accumulo del colore.
  2. Non usate il bronzer su tutto il viso!!! Stendetelo SOLO su: mento, naso, fronte e zigomi, ossia esattamente sulle zone più colpite dal sole d’estate. Prelevate un po’ di prodotto con un pennello grande con la punta rotonda, scaricate l’eccesso e applicatelo con movimenti circolari per ottenere una tintarella naturale e fresca. Cominciate dall’alto, scendete centrali e terminate con le guance.
  3. Fate attenzione a non dimenticare il decolté per evitare disastrosi stacchi tra viso e collo! Stendete un po’ di terra anche sotto al mento e sfumate verso la scollatura per un risultato davvero credibile. Non caricate invece gli occhi, se notate che la zona interessata risulta più chiara; anzi approfittate di questo effetto per conferire più luce allo sguardo!
  4. Per un tocco in più, servitevi di due finish: per un effetto naturale cominciate con la stesura di quello opaco nei punti specificati prima, e servitevi poi di un bronzer effetto shimmer solo sugli zigomi per dare luce al viso e sul decolté per creare volume!
  5. Infine, ricordate che solo le carnagioni scure possono permettersi il lusso di una tonalità bronzo! Quelle chiare dovranno optare per tinte miele, quelle medie per sfumature ambrate.

 

Ora che sapete proprio tutto sul bronzer, mano ai pennelli e divertitevi a creare la vostra tintarella su misura!

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...