Torta 3 ingredienti allo yogurt: al forno o nel microonde? Come preferisci tu!

torta 3 ingredienti allo yogurt 0

Questa torta con soli 3 ingredienti, allo yogurt, è fantastica. Si impasta in una baleno, cuoce nel forno o nel microonde a seconda della fretta che avete. Se volete gustarla al volo, prese da un irrefrenabile desiderio di dolcezza, allora scegliete la seconda modalità. Qualora preferiate godervi una cottura lenta, con i tempi di attesa che si dilatano come a pregustare il momento perfetto per sfornarla, allora potete optare per l’elettrodomestico tradizionale.

Non contiene glutine, perché la farina viene sostituita dall’amido di mais; se siete intolleranti al lattosio, prediligete uno yogurt vegetale. Variate i gusti per scoprire sempre sapori e rese diverse!

Inoltre, questo dolce vanta un ulteriore plus: è semplicissimo da ricordare non solo perché gli ingredienti sono pochissimi (3 appunto, senza contare lo zucchero a velo per decorare, ma questo varia a discrezione personale), ma le dosi rimandano al numero 4. In che senso? Scopriamolo insieme. Voi mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

torta 3 ingredienti allo yogurt 0

Torta 3 ingredienti allo yogurt: come realizzarla

Per questa ricetta procuratevi:

  1. uova, 4 intere
  2. yogurt, 400
  3. amido di mais, 40 g
  • zucchero a velo, q.b. se gradito

Ungete e inzuccherate una tortiera da 22/24 centimetri di diametro, capovolgetela sul lavello per rimuovere l’eccesso.

Se intendete cuocerla in forno, preriscaldatelo a 170°.

Versate lo yogurt (400 g) in una ciotola larga e capiente, rompete le uova (4), setacciate l’amido di mais (40 g) direttamente nella terrina.

Con una frusta a mano, iniziate a lavorare i tre ingredienti per amalgamarli. Dovete ottenere un impasto omogeneo, non troppo corposo, né troppo liquido.

Quando il composto risulta uniforme, trasferitelo nella tortiera.

Infornatelo per 40 minuti nel forno tradizionale.

LEGGI ANCHE:  Mattonella palermitana con un filante ripieno di pomodoro e mozzarella.

Oppure inseritelo nel microonde per fare ancora prima. Azionatelo alla massima potenza, impostate un timer di 12 minuti, ma ricordate di aprire lo sportello ogni due minuti per non surriscaldare troppo la torta.

Sfornatela e lasciatela intiepidire.

Spolveratela con lo zucchero a velo, se gradito, e gustatela. È una meraviglia!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...