Torta al kefir light, una bontà senza zucchero e burro. Ha solo 170 Kcal a fetta!

torta deliziosa irrealistica in 5 torta al kefir

Torta al kefir light, una bontà senza zucchero e burro

Preparare dolci è un hobby che appassiona molte persone, c’è chi lo fa per portare in tavola alimenti privi di conservanti e chi invece per semplice passione. Qualunque sia il motivo per cui mettiamo le mani in pasta, una cosa è certa, trovare ricette semplici, veloci e gustose che possano darci soddisfazione anche se abbiamo poco tempo da dedicare loro è sempre qualcosa di piacevole. Per questo abbiamo scovato una torta semplicissima leggera gustosa e dall’aspetto davvero simpatico. Ha solo 170 Kcal a fetta!

torta deliziosa irrealistica in 5 torta al kefir

Torta al kefir light, una bontà senza zucchero e burro

Ingredienti (per 12 fette)

  • 2 uova,
  • un pizzico di sale,
  • 70 grammi di stevia,
  • 1 bicchiere di kefir o yogurt bianco
  • 1 tazza di farina,
  • 1 tazza di semolino,
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere,
  • 60 ml di olio di semi
  • 1 bicchiere di frutti di bosco freschi o congelati o frutti a vostro piacimento.

Preparazione della torta al kefir

In una ciotola mettiamo le due uova, il pizzico di sale e lo zucchero, mescoliamo fino che le uova non diventano chiare e spumose. Aggiungiamo lo yogurt e amalgamiamolo bene, a questo punto tocca a farina, semolino e lievito. Impastiamo fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi, solo a questo punto versiamo l’olio e i frutti di bosco. Cerchiamo di distribuire i frutti in modo omogeneo, la buona riuscita di sapore e aspetto dipenderà proprio da questo. Se avessimo scelto un prodotto surgelato dobbiamo avere l’accortezza di farlo prima completamente scongelare in modo che perda l’acqua in eccesso dovuta al congelamento.

Cottura

Prendiamo una teglia di 20 cm e oliamola per bene, poi versiamoci dentro l’impasto. Sbattiamo delicatamente in modo che si compatti. Inforniamo a forno caldo, modalità statica, ripiano centrale, a 180° per 40 minuti. Facciamo la prova stecchino per verificare la cottura.

LEGGI ANCHE:  "Rigatoni alla gricia", ricetta di Mood Ginevra Antonini. La Prova del Cuoco di oggi 15 novembre 2019

Quando sarà cotto, passiamo un coltello lungo i bordi per farlo staccare agevolmente dallo stampo.

La torta è ottima senza nessun tipo di decorazione ma se siamo tra quelli che dobbiamo per forza dare un tocco finale, possiamo farlo con una spolverata di zucchero a velo, o una colata di topping dietetico .

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...