Torta bretone fragole e mandorle: il FAR di primavera!

torta bretone ma alle fragole 4

Il far alle fragole e mandorle è la versione primaverile della famosa torta bretone. Un dolce dalla lunga tradizione casalinga. Molto simile al pudding inglese, la ricetta tradizione è arricchita da prugne o mele a pezzi, ammorbidite nel sidro o nel rhum!

Semplice e nutriente, è ideale da consumare a colazione o da portare in tavola dopo una cena con gli amici di sempre. Quella che vi presentiamo qui è una rivisitazione in stile italiano, che vede come protagonisti assoluti i frutti più amati della primavera! Una vera delizia per il palato. Curiose? Iniziamo!

torta bretone ma alle fragole 4

Credit: foto

Torta bretone alle fragole e mandorle: ingredienti e preparazione del far.

I passaggi per creare il far breton sono davvero semplici, così come gli ingredienti sani e genuini, procuratevi:

  • zucchero, 125 g
  • farina, 125 g
  • uova, 4
  • bustine di vaniglia, 2
  • sale, 1 presa
  • latte fresco, 750 ml
  • fragole fresche, 100 g
  • mandorle pelate, 50 g
  • lievito, 1/2 bustina

Accendete il forno a 240°C, rivestite una pirofila 24×19 con la carta apposita, bagnata e ben strizzata, fatela aderire completamente al fondo e ai bordi. Se preferite, potete ungerla e imburrarla o inzuccherarla. Se siete solite utilizzare tortiere rotonde, sceglietene una da 24 centimetri di diametro, alta almeno 6 centimetri.

Lavate bene le fragole, asciugatele e togliete il picciolo, quindi disponetele su un canovaccio e lasciatele in disparte. Sminuzzate le mandorle grossolanamente con un coltello.

Passate alla preparazione dell’impasto: in un recipiente capiente unite la farina, il lievito, le uova e lo zucchero e amalgamate il tutto con l’aiuto di un cucchiaio di legno; versate poi il latte a filo, continuando a mescolare bene. Infine aggiungete le mandorle.

Sistemate le fragole sul fondo della pirofila, quindi travasate l’impasto. Non preoccupatevi se vi risulta troppo liquido, è proprio così che deve essere la sua consistenza. Infornate per i primi 15 minuti a 240°, poi abbassate a 180°C per altri 20 minuti.

LEGGI ANCHE:  Mousse di fragole velocissima: non ne resterà nemmeno un cucchiaio!

Una volta terminata la cottura, estraete e lasciate intiepidire. Servite il vostro Far breton alle fragole e mandorle accompagnato con una pallina di gelato alla crema! Il risultato sarà apprezzatissimo e meraviglioso! Una vera gourmandise, come direbbero oltralpe!

Credit: foto

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...