Torta rustica con melanzane e prosciutto cotto

Torta rustica con melanzane e prosciutto cotto

Se sei in vena di un piatto unico sfizioso e saporito, una torta salata è sempre una scelta azzeccata. La puoi portare in tavola come antipasto, ma anche come secondo, e di solito piace davvero a tutti quanti, bambini compresi.

Torta rustica con melanzane e prosciutto cotto

 

 

Inoltre è adatta sia ad occasioni informali che a pranzi o cene un po’ più sostenuti. Ulteriore vantaggio delle torte salate è che sopportano di essere realizzate con un sacco di varianti diverse. Come usa dire, l’unico limite è la fantasia, o anche, il che in un certo senso è lo stesso, quel che c’è rimasto in frigo o in dispensa.

Quella che ti presentiamo oggi è una saporita e ricchissima torta salata con melanzane, ricotta e prosciutto cotto.

Torta rustica con melanzane e prosciutto cotto

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari sono: un rotolo di pasta sfoglia preconfezionata; 250 grammi di ricotta di bufala; 150 grammi di prosciutto cotto; due melanzane; due uova; qualche cucchiaiata di olio extravergine di oliva; due cucchiai di parmigiano per il ripieno e due per il tocco finale; una mezza cipolla; quanto basta di sale e pepe.

Per la preparazione procedi così

La prima cosa è lavare con cura le melanzane, dopodiché si tagliano a dadini piuttosto piccoli. Quindi si affetta la cipolla e si adagia in una padella grande in cui avremo versato un paio di cucchiai di olio extravergine.

Si fa soffriggere a fuoco moderato e quando la cipolla prende una bella doratura si aggiungono i tocchettini di melanzana e si fa saltare tutto quanto per qualche minuto, mescolando ogni tanto e aggiustando di sale. Poi occorre coprire la padella e lasciare andare per una ventina di minuti.

LEGGI ANCHE:  Chips di topinambur: più gustose e croccanti delle patate!

Quando le melanzane sono stufate a dovere, le passiamo in una terrina piuttosto grande e le facciamo freddare.

Frattanto mettiamo mano al ripieno della nostra torta salata. Si sbattono le uova con un pizzico di sale e di pepe e col grana padano grattugiato. Dopodiché si aggrega la ricotta di bufala e si mischiano a dovere tutti gli ingredienti. In ultimo vanno aggiunte le melanzane di prima e il prosciutto cotto fatto a dadini, oppure le fette di prosciutto a listarelle.

Poi si prende una teglia rotonda di una ventina di centimetri di diametro e ci si adagia la pasta sfoglia, avendo cura di fare dei buchini sul fondo coi rebbi di una forchetta.

Su questo strato di pasta occorre versare il ripieno che abbiamo preparato poco fa e poi ripiegare i bordi della sfoglia verso il centro della teglia. I bordi si possono spennellare con del rosso d’uovo sbattuto. L’ultimo tocco è una abbondante spolverata di parmigiano.

A questo punto non rimane che cuocere in forno statico a 180 gradi per tre quarti d’ora. Una volta cotta, la torta va levata dal forno e fatta freddare fino a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...